Tempo di lettura: 1 minuto
Giuseppe Abruzzese
Giuseppe Abruzzese

LECCE – Giuseppe Abruzzese, intervenuto oggi in conferenza stampa, è sollevato dalla fine della querelle su Casertana-Lecce: “Sinceramente il ricorso della Casertana ci ha dato un po’ fastidio perché la partita si era conclusa senza intoppi –esordisce il difensore andriese– e a dir la verità, per come si era messa la gara soprattutto nel secondo tempo, il risultato finale ci aveva penalizzato. È acqua passata, spero che si torni solo a parlare di calcio giocato. Questo è un bel campionato – continua Abruzzese – e nelle posizioni di vertice ci sono raccolte diverse squadre in pochi punti, ci sono le squadre che lottano per evitare i playout che danno filo da torcere. E’ un torneo bello e difficile. Inutile nascondere che dopo la gara con il Melfi c’era un po’ di delusione, ci aspettavamo qualcosa di diverso, anche se bisogna sempre guardare al lato positivo delle cose. Ora ci attende la trasferta di Monopoli, non ho idea di che tipo di ambiente troveremo, ma il nostro atteggiamento non deve cambiare. Affronteremo una squadra, tosta, fisica che è in un buon momento. Mancano nove gare alla fine, – conclude l’ex Crotone – saranno tutte delle finali e dovremo pensare ad una alla volta”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.