Tempo di lettura: 1 minuto

pallone serie dDi seguito le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 26ma giornata di campionato: 

Calciatori – Tre giornate a Solitro (Francavilla in Sinni); due giornate a Rosato (Gallipoli), Romeo (Nardò); una giornata per Liccardi (Potenza), Esposito (Aprilia), Liccardo (Francavilla in Sinni), Lustrissimi (Serpentara), Rinaldi (Fondi), Mancarella, Prinari, Vicedomini, Allegrini (Nardò), Cipolletta, Rossi (San Severo), Biason (Virtus Francavilla Calcio), Pastore, Vesce (Torrecuso), Giglio, Basilico (Isola Liri), Ferraro, Salvatore (Turris).

Allenatori – Una giornata per Grossi (Isola Liri), Pochesci (Fondi).

Dirigetni – Zotti (Torrecuso) e D’Ambrosio (Virtus Francavilla) inibiti fino al 9 marzo; Dell’Erba (San Severo) inibito fino al 2 marzo.

Multe – 1.800 euro al Gallipoli (“Per avere propri sostenitori tentato di scavalcare la vetrata di accesso al terreno di gioco e lanciato sputi all’indirizzo dei calciatori della squadra avversaria. Per avere al termine della gara, durante il rientro negli spogliatoi, due persone non iscritte in distinta e non identificate ma chiaramente riconducibili alla società in virtù degli abiti sociali indossati, rivolto espressioni minacciose ed ingiuriose all’indirizzo del Direttore di gara desistendo dalla condotta grazie all’intervento delle Forze dell’Ordine”), 800 euro per il Torrecuso (“Per avere, al termine del primo tempo, mentre le squadre rientravano negli spogliatoi, un proprio sostenitore fatto ingresso sul terreno di gioco, rivolgendo a gran voce ed in più occasioni, espressioni gravemente ingiuriose ed intimidatorie all’indirizzo degli Ufficiali di gara. Era necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine per farlo allontanare”).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.