Tempo di lettura: 1 minuto

FederbetLECCE- Venerdì scorso, Federbet ha lanciato l’ennesimo allarme legato al campionato di Lega Pro – girone C per flussi anomali di scommesse sulla gara Messina-PaganesePrima della partita, il segretario della Federbet Francesco Baranca aveva dichiarato che nel match del “San Filippo” il volume di giocate sul segno X, unito al segno 2 primo tempo e alla variante goal-goal era stato elevatissimo, costringendo numerosi bookmakers a cancellare l’evento dai palinsesti. 

Il risultato finale è stato proprio di 2-2 (0-1 nel primo tempo) e quindi tutte le ipotesi di scommesse che si verificano: goal-goal, 2 primo tempo e pareggio come risultato finale. Ma non solo. A rendere tutto ancor più clamoroso c’è da segnalare l’incredibile autogol di Acampora che sigla il pareggio. Da segnalare anche un rigore fallito dal Messina c0n Tavares che ha calciato alto dal dischetto.

Tutte vicende che hanno portato gli ispettori della Procurale Federale a recarsi nello stadio peloritano, visto che il Messina è già finito al centro di simili situazioni contro Benevento, Casertana e Martina Franca. Solo una coincidenza? Le indagini, si spera, aiuteranno a fare chiarezza e non inficiare la regolarità della stagione.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.