Tempo di lettura: 1 minuto
tifosi del Catania
tifosi del Catania

LECCE – Clima rigido a Catania, dove gli ultimi risultati negativi hanno suscitato non pochi malumori tra la tifoseria rossazzurra. L’ultima sconfitta per 2-0 sul campo dell’Ischia ha fatto ripiombare la compagine etnea nella zona rossa della classifica, motivo per cui la prossima sfida contro il Lecce assume contorni molto delicati in ottica salvezza. Abbiamo sondato gli umori della piazza attraverso i commenti dei tifosi sul web: ecco come si parla tra i tifosi catanesi del prossimo impegno contro il Lecce.

Contro il Lecce sarà dura” –  scrive un utente – “ma giochiamo nella nostra roccaforte, nello stesso stadio in cui rifilammo tre gol all’Inter Campione del Mondo“. C’è chi invita a “non pensare più al blasone e alle coppe sfiorate in passato. La Lega Pro è dura. Non si può fischiare la squadra al primo passaggio sbagliato. Il Lecce è molto forte, servirà il miglior Catania anche solo per strappare un punto“. In un altro commento si legge: “Sono tanti i responsabili di questa situazione, non solo l’allenatore Pancaro. Contro il Lecce vedremo se i giocatori lo seguono. Non vedo alternative in caso di esonero: tanto vale finire la stagione con lui e poi eventualmente cambiare il prossimo anno“.  Si parla anche di Leonardo Nunzella, ex terzino del Lecce attualmente in forza ai rossazzurri: “In questo mercato di gennaio sarebbe servito un terzino sinistro come rincalzo a Nunzella: il ragazzo ha giocato tanto, sicuramente è stanco e avrebbe bisogno di un po’ di riposo“.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.