Tempo di lettura: 1 minuto
freddi
Gianluca Freddi

LECCE – Catania-Lecce, una sfida dal sapore di Serie A attende il Lecce reduce dal successo casalingo contro il Martina Franca. Gianluca Freddi, guardiano di destra del terzetto difensivo schierato da Braglia, non si fida degli etnei: “Sabato siamo attesi dalla gara di Catania –ricorda il difensore romano- una piazza calda. Loro non vengono da risultati molto positivi, ma hanno in organico giocatori d’esperienza e qualità, che, se in giornata, possono mettere in difficoltà qualsiasi squadra. Da parte nostra dovremo fare la partita come sempre, con l’atteggiamento giusto, partendo subito forte e pressando il nostro avversario per non subirlo”

Freddi dà poi uno sguardo veloce alla classifica, senza perdere il focus sull’obiettivo di sabato prossimo: “In alto si è accorciata la classifica? Per noi cambia poco, dobbiamo stare sempre a inseguire. Certo, magari, chi è in testa ora ha maggiori pressioni perché c’è poco distacco. Nella lotta per i primi posti metto anche il Matera, in casa sta facendo molto bene e l’ultima dimostrazione è la vittoria contro la Casertana capolista”

In conclusione, lo scuola Roma spende ottime parole per Sasà Caturano, nuovo perno dell’attacco leccese: “Il nostro è un gruppo formato da bravi ragazzi e giocatori forti. Caturano, uno degli ultimi arrivati, si è subito integrato bene e in campo sta dimostrando di essere molto utile alla squadra

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.