Tempo di lettura: 4 minuti

lupa lecce 3RIETI- Pareggio amaro per il Lecce sul campo della Lupa Castelli Romani ultima in classifica. L’1-1 finale è però il risultato più giusto per quanto visto sul terreno di gioco dello “Scopigno” di Rieti, ai limiti della praticabilità. Poteva essere un debutto perfetto quello di Salvatore Caturano, in gol alla prima presenza con il Lecce su corner di Liviero. Un gol sciupato dallo stesso Caturano su un ottimo contropiede è stato poi il preludio alla beffa, confezionata dal sinistro sporco di Mastropietro a tre minuti dalla fine. 

Primo tempo

4’ Lecce con il 4-4-2 a trazione offensiva opposto al 4-3-2-1 dei padroni di casa, alle prese con una difesa da inventare dopo le squalifiche di De Gol e Mazzei, sostituiti da Proietti e Rosato.

12’ Tiro velleitario di Icardi che finisce ampiamente a lato.

14’ Cross di Kosovan per Scardina che sfugge come può alla marcatura di Abruzzese e, con una torsione di testa, manda di poco a lato.

16’ Gran tiro di Moscardelli che mette in rete con un destro secco sul primo palo, dopo essersi liberato di Petta con una magia, ma l’arbitro annulla per fuorigioco del bomber giallorosso.

18’ Stop di petto e diagonale al volo di Icardi che, dal limite dell’area, non centra la porta.

19’ Corner respinto dalla difesa laziale ed esterno sinistro di Legittimo che si perde sopra la traversa.

20’ Ammonito Icardi per fallo su Salvi, elegante nel tunnel ad un avversario prima del tackle.

23’ Punizione dai 25 metri di Carrozza colpita male dal centrocampista gallipolino che sibila sul fondo.

26’ Batti e ribatti nell’area leccese risolto da un intervento di Freddi, la Lupa Roma non disdegna azioni offensive su un terreno ai limiti della praticabilità. Un attacco disordinato è poi concluso con un tiro senza pretese di Rosato, controllato da Perucchini.

27’ Colpo di testa di Freddi con traiettoria arcuata che costringe Caio Secco a toccare la sfera sopra la traversa.

29’ Mastropietro, dalla sinistra, si libera bene di Freddi e scatta verso la porta salentina prima di scagliare una saetta che finisce di poco alta sulla traversa.

33’ Appoggio troppo corto di Abruzzese per Perucchini che entra in contatto con Icardi anticipandolo in qualche modo.

37’ CAMBIO LUPA. Icardi non ce la fa a proseguire dopo il contrasto con Perucchini e viene sostituito da Ricamato.

46’ Papini falcia Rosato a centrocampo e si becca il cartellino giallo.

lupa lecce 1Secondo tempo

1’ CAMBIO LECCE. Liviero entra per Carrozza. Braglia passa alla difesa a tre accentrando Legittimo; Lepore e Liviero sono gli estremi della mediana di un 3-4-3 con Curiale, Moscardelli e Vécsei trio d’attacco

7’ Curiale prova il tiro dal cuore dell’area ma è anticipato da un difensore della Lupa.

9’ Grandissima azione sulla sinistra di Mastropietro che percorre in solitaria almeno cinquanta metri, dribbla Abruzzese con un gran tocco ad aggirare ma, al momento del tiro, non fa i conti con la diagonale da urlo di Legittimo che s’oppone alla battuta a rete.

14’ Angolo di Lepore, colpo di testa di Freddi e tap-in fallito da parte di Papini, bravo nell’inserimento.

14’ CAMBIO LECCE. Debutto per Caturano, entrato al posto di Moscardelli.

19’ Caturano non riesce a deviare in rete da pochi metri. Il Lecce preme, ma la difesa di casa chiude bene ogni spazio.

21’ Ammonito Proietti per perdita di tempo.

22’ CAMBIO LECCE. De Feudis prende il posto di Papini.

26’ Liviero prova la stoccata dal vertice alto dell’area ma Petta ci mette la gamba.

26’ CAMBIO LUPA. Carta sostituisce Proietti, bloccato da guai fisici.

28’ GOL LECCE. Angolo di Liviero e deviazione sporca di Caturano nell’area piccola che inganna Caio Secco e, lemme lemme, supera la linea di porta.

34’ CAMBIO LUPA. Roberti entra per Schicchitano.

36’ Contropiede del Lecce condotto da Curiale, servizio per Caturano che anticipa l’uscita di Caio Secco con un tocco di punta ma la sfera finisce fuori.

37’ Cross di Carta per Scardina che schiaccia di testa fuori dallo specchio.

42’ GOL LUPA. Palla filtrante di Morbidelli per Mastropietro che centra il sinistro giusto anche grazie alla deviazione di Freddi che mette fuori causa Perucchini.

Il tabellino

Lupa Castelli Romani – Lecce 1-1

Lupa Castelli Romani (4-3-2-1): Caio Secco; Rosato, Petta, Acquaro, Proietti (26’st Carta); Morbidelli, Icardi (37’pt Ricamato), Schicchitano (34’st Roberti), Mastropietro; Kosovan; Scardina. A disposizione: Tassi, Strasser, Montesi, Lucarini, Maiorano. Allenatore Di Franco

Lecce (4-4-2): Perucchini; Lepore, Freddi, Abruzzese, Legittimo; Vécsei, Papini (22’st De Feudis), Salvi, Carrozza (1’st Liviero); Moscardelli (14’st Caturano), Curiale. A disposizione: Bleve, Camisa, Pessina, Capristo, Cosenza. Allenatore Braglia

Marcatori 28’st Caturano (Le), 42’st Mastropietro (Lu)

Ammoniti: 20’pt Icardi (Lu), 21’st Proietti (Lu).

Arbitro: Vesprini di Macerata (Campitelli-Pizzi)

Note: Pomeriggio nuvoloso, temperatura 11°C, terreno di gioco in pessime condizioni. Spettatori 507 (311 paganti), incasso 3110,00 euro. Tiri in porta 1-2, tiri fuori/respinti 6-9, in fuorigioco 7-4, corner 1-13 .Recuperi 3’pt, 3’st.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.