Tempo di lettura: 1 minuto
germano gallipoli
Antonio Germano, allenatore del Gallipoli

GALLIPOLI- Il 2016 del Gallipoli si apre con un match proibitivo alla prima giornata del girone di ritorno. Tra le mura amiche dello stadio “Antonio Bianco”, l’undici di Germano riceverà il Francavilla in Sinni, formazione seconda in classifica ad un punto dalla Virtus Francavilla capolista. La compagine di Lazic, insieme al Nardò, è la miglior difesa del campionato ed in questa trasferta salentina Aleksic e compagni cercheranno sicuramente il bottino pieno. Come affermato dall’allenatore calabrese in settimana, il Gallo fatica contro le piccole squadre ma gioca bene contro le “grandi” del girone, infatti, dopo l’exploit di tre giornate fa contro la Virtus, battuta 3-0, si sono registrati i passaggi a vuoto negli scontri diretti contro Serpentara e Torrecuso. Con un intero girone da affrontare tutto è ancora in gioco, e l’obiettivo primario dei giallorossi ionici è quello di staccare il Picerno fanalino di coda e di cercare di primeggiare contro le laziali Aprilia (penultima a 12 insieme al Gallipoli) e Serpentara (un punto avanti) per poi provare a macinare punti per tentare l’impresa della salvezza diretta. Nel match contro i sinnici, tosti a centrocampo e dalle tante soluzioni in attacco, il Gallo spera di contare sulle idee offensive di Khoris, probabilmente affiancato a Franzese con Negro schierato largo a destra nel quartetto di centrocampo. Nella lista dei convocati c’è il portiere titolare Alberto Frigerio, rientrato nel Salento l’altro ieri. 

I convocati:

  • Portieri: Calderaro, Polo, Frigerio;
  • Difensori: Mauro, Rosato, Lorusso, Difino, Rizzo;
  • Centrocampisti: Portaccio, Fonzino, Carbone, Pirretti, Alassani, Iurato, Sansò, Benvenga;
  • Attaccanti: Khoris, Franzese, Buccarella, Luca, Negro.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.