Tempo di lettura: 2 minuti

LiguoriLECCE (di Pierpaolo Sergio) – “Curiale resta a Lecce“. Parola del vicepresidente Corrado Liguori che ieri sera è intervenuto telefonicamente durante la puntata de “Leccezionale TV” per fare il punto sul momento in campionato della formazione giallorossa. Il dirigente salentino ha voluto fugare ogni dubbio ed ogni equivoco circa le voci che si rincorrono da qualche tempo nell’ambiente circa una presunta volontà dell’attaccante di essere ceduto nel prossimo calciomercato di riparazione.

curialeA tal proposito, Liguori ha detto: “Curiale non ha mai chiesto la cessione. Lo nego in maniera categorica. Il giocatore non vuole cambiare ambiente, né è la società a volerlo cedere. Ora che ha segnato il suo primo gol, vedrete che si è sbloccato e ne farà molti altri. Aggiungo, a scanso di equivoci, che Davis non ha nemmeno problemi personali o con lo spogliatoio. Ho un rapporto ottimo con lui e non c’è nulla di fondato in simili illazioni“.

Curiale sarà il miglior acquisto del mercato di gennaio” – ha aggiunto il dirigente leccese  – “ma ciò non vuol dire che non interverremo per migliorare la rosa a disposizione del mister che chiaramente non è stata formata su sue indicazioni; con lui abbiamo fissato degli incontri per valutare dove intervenire. Se ci chiederà un attaccante, lo accontenteremo“.

braglia panchina lecceParlando proprio di Piero Braglia, ecco il Liguori-pensiero: “La squadra è dotata di un grande equilibrio e, dal suo arrivo sulla panchina del Lecce, anche di concretezza. Ovvio che c’è l’intenzione di potenziare il reparto che fino a domenica scorsa era risultato quello con più problemi, ossia l’attacco“.

Poi ecco una riflessione del dirigente sull’ambiente: “Così come dico che la squadra è dotata di equilibrio, anche parte della stampa locale e della tifoseria dovrebbero dimostrare di averne nei giudizi e non eccedere in pessimismo dopo uno 0-0, oppure esaltarsi troppo dopo una vittoria. Attenzione: non ho detto che la piazza non sia matura. Anzi, siamo ampiamente soddisfatti della risposta data dai tifosi nella campagna abbonamenti e di come siano vicini a noi ed ai calciatori. Siamo nelle posizioni che contano e per restarci servirà fare quadrato“.

Infine, Corrado Liguori ha analizzato le prossime tre gare che separano la Lega Pro dalla pausa natalizia e che per il Lecce significano le sfide contro Messina e Benevento in casa, intervallate dalla trasferta a Pagani: “I prossimi impegni non ritengo che siano indicativi o determinanti per capire che tipo di campionato farà il Lecce“.

Commenti
Articolo precedenteVIDEO- Lorusso e Pezzella: Lecce non dimentica
Articolo successivoI biglietti per Lecce-Messina
Dal 1995 in redazioni televisive (Tele C 10, TV10, TopVideo, Canale 8, VideoSalento, TeleSalento e L'ATV) con conduzione di trasmissioni sportive, culturali, telegiornali (Studio10News, 10News, Tg8, VS Notizie) e trasmissioni sportive (Fuoricampo, Bomber, Replay, Leccezionale TV), politiche (elezioni e referendum), sociali (Telethon ’97); programmi d'approfondimento e commenti di eventi sportivi. Ccarta stampata: Il Corriere del Mezzogiorno, LecceSera, Il Paese Nuovo, Espresso Sud, Città Magazine, Fuorigioco, L'Ora del Salento, Il GialloRosso. Dal 1999 al 2001 redattore di leccesette.it Nel 2002/'03 redattore de legiraffe.it Dal 2006 al 2009 direttore responsabile de “Il Picchio Magazine” Dal 2006 direttore responsabile del periodico sportivo “Il GialloRosso” edito dal Lecce Club Centro di Coordinamento; Dal 2006 al 2010 corrispondente dal “Via del Mare” di Lecce per Italia 7Gold per “Diretta Stadio” Dal 2012 opinionista de “Palla prigioniera” su corrieresalentino.it e dal 2016 de "Cuore Giallorosso 1908" su salentotelevision.it Dal 2012 addetto stampa delle associazioni “Noi Lecce” e "Passione Lecce" Dal 2013 direttore responsabile de leccezionale.it e conduttore di "Leccezionale TV"

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.