Tempo di lettura: 1 minuto
mbida gallipoli san severo
Jean Mbida, mediano del Gallipoli.

GALLIPOLI- L’obiettivo del presente è quello di sfatare il tabù trasferta, ma l’incrocio con il Marcianise non può essere mai una partita banale per il Gallipoli. Gallipoli-Marcianise è per molti il momento più alto della storia del calcio gallipolino, infatti proprio contro la squadra campana (sotto la denominazione di Real Marcianise e non la presente Progreditur Marcianise) il Gallo raggiunse l’apoteosi della festa promozione in Serie B, un evento che resterà indelebile nella memoria degli sportivi della Città Bella. L’attualità è, purtroppo per i giallorossi, lontana da quei giorni gloriosi e l’obiettivo, neanche tanto nascosto, di mister Germano è quello di cogliere i primi tre punti lontano dal “Bianco”. Di fronte, però, ci sarà una squadra capace nella scorsa giornata di costringere al pari il Nardò, una compagine organizzata e forte tra le mura amiche: al “Progreditur” i gialloverdi hanno regolato Picerno, Torrecuso ed Aprilia, pareggiato con la Turris e perso contro Potenza e Pomigliano. Il Gallo, dalla sua parte, cercherà di dare uno slancio alla classifica. Per la trasferta campana i giallorossi riavranno Benvenga, al rientro dopo un turno di stop, e Franzese, pronto a dare linfa all’attacco insieme ai giovani Negro e Luca. Il tecnico di casa Campana dovrà fare i conti con l’assenza forzata del portiere Marco Barone. 

  • Portieri: Frigerio, Calderaro.
  • Difensori: Rosato, Mauro, Difino, Lorusso, Maglione.
  • Centrocampisti: Mbida, Sansò, Pirretti, Portaccio, Iurato, Benvenga
  • Attaccanti: Cortese, Franzese, Negro, Luca, Buccarella
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.