Tempo di lettura: 1 minuto
lattanzio nardò picerno
Riccardo Lattanzio, punta del Nardò

GENAZZANO- Terzo pareggio consecutivo per il Nardò dopo quelli con Taranto e Potenza. Rispetto ai due precedenti segni “X”, quello raccolto sul sintetico dello stadio di Genazzano contro il Serpentara ha un sapore diverso, visto anche l’approssimarsi alla testa della classifica della Virtus Francavilla, ora distante soltanto un punto, oltre alle tre lunghezze di distacco ridotte da Francavilla in Sinni e Taranto. Il Toro è stato incapace di sfruttare la superiorità tecnica nella prima frazione, non sfruttando la solita partita generosa di Alessio Palmisano, un moto costante sulla fascia destra. Ricciardo, schierato dal 1′, colpisce troppo debolmente di testa al quarto d’ora e Presicce manca l’appuntamento con la sfera su servizio di Lattanzio. L’ex Andria prova la conclusione personale poi al 36′, a lato. Il Serpentara si fa vedere dalle parti di Chironi con De Iulis al 40′, ma il numero 1 granata fa buona guardia. Nel secondo tempo gli aggiustamenti apportati da Ragno portano al vantaggio. Al 21′ Malcore imbecca Lattanzio che infila Saccucci. I laziali provano a rispondere con Comin (parata di Chironi) prima del pareggio, al 37′ firmato da Allegretta.

Il tabellino

Serpentara-Nardò 1-1


Serpentara: Saccucci, Capuano (26’st Matarazzo), Galeazzi, Cervini, Casciotti, Del Duca, Ilari (26’st Allegretta), Merino, De Iulis, Comini, Quatrana. A disposizione: Gerosi, Scotto Di Clemente, Brasiello, Lustrissimi, Spaziani, De Santis, Maione. Allenatore: Antonio Foglia Manzillo.

Nardò: Chironi, Cassano, Mancarella, Caporale (19’st Gigante), Martinez, Allegrini, Palmisano, Lanzillotta, Ricciardo (17’st Malcore), Presicce (38’st Corvino), Lattanzio. A disposizione: Liaci, Lanzolla, Strumbo, Versienti, Facecchia, Montinaro. Allenatore: Nicola Ragno.

Reti: 21’st Lattanzio (N), 37’st Allegretta (S)

ARBITRO: Antonio Lalomia di Agrigento (Scannella-Principato)

Ammoniti: Caporale (N), Palmisano (N), Galeazzi (S), Cassano (N), Martinez (N). 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.