Tempo di lettura: 4 minuti

maglie tennisMAGLIE (di Filippo Simone) – Grande giornata di tennis quella di domenica al Circolo Tennis Maglie, dove la squadra di casa all’esordio stagionale in serie A1 ospitava la Società Tennis Bassano ASD. Buona risposta da parte del tifo di casa accorso numeroso sulle tribune dell’impianto sportivo per incitare i “propri ragazzi” capitanati da Mattia LeoIl clima ovviamente è di festa, ma si respira nell’aria fin da subito che sarà una giornata elettrizzante. A questi livelli la posta in gioco è alta e nessuno vuole sfigurare.

Nel primo match si sono affrontati Garzelli Francesco per il Ct Maglie e Gabrieli Tommaso per il Bassano. Partita molto equilibrata con Gabrieli che prova subito ad incidere portandosi rapidamente sul 2-0 ma Garzelli è bravissimo a ristabilire la parità portando spesso all’errore Gabrieli che durante il match si è contraddistinto per l’abnegazione al sacrificio e un buon dritto, abbastanza incisivo. Seguono break e contro-break sino al 4-3 Bassano che mantiene il servizio, grazie a due aces consecutivi portandosi sul 5-3 e conquistando un ulteriore break nel nono gioco chiudendo 6-3. Garzelli non molla una palla, incitato dal pubblico di casa, neanche nel secondo set, dove ad onor del vero bisogna segnalare la grande fortuna su alcuni (e non pochi!) nastri decisamente troppo favorevoli al Bassano. Questi episodi regalano punti fondamentali alla squadra in trasferta, punti giocati in maniera ordinata e decisa da Garzelli che avrebbe meritato sinceramente qualcosa in più, ma il copione non cambierà mai fino al dodicesimo gioco. Sul 6-5 per il Bassano (Garzelli in battuta) il salentino si fa strappare il servizio e chiude male una partita davvero sfortunata per lui con il risultato di 6-3 7-5.

Nel secondo singolare invece sono scesi in campo  Giorgio Portaluri (Maglie) e Matteo Baldi (Bassano), i quali sin dall’inizio hanno ben figurato mettendo in mostra le loro qualità, variando molto le loro giocate e dandosi battaglia su ogni singolo punto. Entrambi riescono a mantenere il servizio fino al sesto gioco quando Portaluri sale in cattedra giocando perfettamente sul 40 pari prima di strappare il servizio a Baldi, fino al nono e decimo gioco del primo set dove prima si fa recuperare il break di vantaggio per poi riconquistarlo nel gioco successivo chiudendo 6-4.

Nel secondo set Baldi parte in quarta e si porta rapidamente sul 2-0 facendosi poi recuperare nei successivi due giochi, senza troppe colpe. Seguono poi dei game abbastanza rapidi dove le due compagini riescono a conservare il servizio fino all’undicesimo gioco, quando sul 30-40 per Portaluri, il salentino mette alle corde l’avversario che, in una disperata difesa, alza una palla campanile che invita il magliese a provare un dritto al volo che non lascia scampo conquistando il break decisivo. Durante il proprio turno di servizio Portaluri non commette alcun errore e, cinicamente, conquista set e partita ristabilendo la parità.

Nei restanti due singoli che si sono svolti in contemporanea invece si sono sfidati Crepaldi Erik e Bortolotti Marco da una parte e Gaston Grimolizzi contro Salviato Francesco dall’altra. Sono stati due match abbastanza simili per motivi diversi. Crepaldi è partito bene senza dare un attimo di tregua a Bortolotti, picchiando da fondo campo e sbagliando davvero in rarissime occasioni con il suo formidabile dritto mancino e il suo rovescio profondissimo con il quale riusciva magistralmente ad aprirsi il campo per poi affondare. Una partita combattuta, ma al tempo stesso sempre in mano del tennista magliese che chiude i giochi con un perentorio 6-2 6-1. Grimolizzi, invece, riesce sì a far suo il primo set al cospetto di Salviato con un meritato 7-5, ma poi nel secondo set forse a causa di un non ottimale stato di forma e qualche acciacco patito durante il match lo portano a non essere abbastanza reattivo in campo e, di conseguenza, a compiere qualche doppio fallo di troppo. La musica purtroppo non cambierà neanche nel terzo set, e il risultato fisiologico infine è il k.o. contro un Salviato apparso senz’altro alla portata di Grimolizzi che, in condizioni migliori, azzardiamo, avrebbe potuto fare suo il match. Risultato finale 7-5 1-6 1-6 per il tennista veneto. 

Le due formazioni infine sul risultato di 2-2 si sono sfidate nel doppio seguendo la falsariga dei precedenti singoli, dando vita a partite molto equilibrate (Bortolotti-Gabrieli battono Grimolizzi-Portaluri 7-5 6-3 ; Crepaldi-Garzelli battono Baldi-Salviato 7-6 6-3) e non senza qualche polemica da parte del CT Maglie per qualche decisione dell’arbitro abbastanza controversa. Il risultato finale quindi è stato un pareggio che non decreta né vinti né vincitori, ma rispecchia il perfetto andamento dei vari match che non hanno lasciato certamente delusi i tanti tifosi accorsi a gustarsi del sano e ottimo tennis. Il Maglie, unica compagine del Mezzogiorno impegnata in Serie A1, avrà da sudare, ma quest’arduo compito darà di certo altri stimoli ai ragazzi di capitan Leo. 

 

CLASSIFICA GIRONE 2 SERIE A1

 

Società Tennis Bassano ASD                 1

ASD e Ricreativa Tennis Club Crema     1

Circolo Canottieri Aniene ASD               1

Circolo Tennis Maglie ASD                   1

 

 

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.