Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Mister Antonino Asta non è più il tecnico del Lecce. Gli è stato fatale il 4-0 di ieri a Foggia ed una classifica al di sotto di ogni aspettativa. L’ex allenatore del Bassano paga l’andamento a rilento della sua squadra che, in sei giornate di campionato, ha visto i giallorossi vincere solo una volta (a Castellammare di Stabia), pareggiare 3 gare e perdere due: i derby in casa all’esordio contro la Fidelis Andria (1-3) e, appunto, ieri pomeriggio a Foggia (4-0), senza dimenticare un altro 4-0 rimediato in Coppa Italia a Cesena ad inizio di agosto, pur se con una formazione più che sperimentale.

Ecco il comunicato della società giallorossa appena battuto: “L’U.S. Lecce comunica di aver sollevato dall’incarico il tecnico Antonino Asta e l’allenatore in seconda Francesco Farina. A mister Asta ed al suo collaboratore vanno i ringraziamenti per la professionalità e la dedizione dimostrate in questi mesi di lavoro, augurando, al contempo, le migliori fortune“.

Che l’esonero fosse nell’aria era chiaro a tutti in virtù dell’annullamento dell’allenamento inizialmente programmato per stamattina alle 10:45 a Martignano. Per la sua successione si fa il nome di mister Piero Braglia, nato a Grosseto, il 10 gennaio del 1955, che nelle sue più recenti esperienze in panchina ha guidato Juve Stabia, Catanzaro e Pisa.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.