Tempo di lettura: 1 minuto

martina tifosiMARTINA FRANCA (di Italo Aromolo) Il tecnico del Martina Franca, Giuseppe Incocciati, è soddisfatto del punto conquistato contro il Lecce ma può recriminare: “Siamo stati condizionati da un errore individuale di un calciatore che fino ad allora era stato il migliore in campo. Speriamo che la sorte giri dalla nostra parte. Se vediamo il risultato finale, abbiamo gestito male solo gli ultimi 10 minuti. Dobbiamo lavorare per aggiustare tante cose, e ce ne sono tante da aggiustare. Difendo il mio Martina che non è una squadra modesta. Nel calcio non è mai nulla di scontato, basti vedere Juventus-Frosinone. Come ho fatto ad annullare Surraco? Loro giocavano con una sola punta, quindi l’altro centrale di difesa poteva uscire e seguirlo, limitandone la pericolosità. Siamo in una fase di assemblamento. Baclet è entrato nel secondo tempo ed è durato un quarto d’ora, ma non dimentichiamoci che è arrivato a Martina una settimana dopo la fine del ritiro. Da quel giorno ha fatto un lavoro stressante anche dal punto fisico”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.