Tempo di lettura: 1 minuto
Massimo De Giorgi
Massimo De Giorgi

LECCE – È stata assegnata all’arbitro leccese di Tennis Tavolo Massimo De Giorgi, la Stella di Bronzo al Merito Sportivo del Coni per la quarantennale attività nel settore arbitrale della Federazione Italiana Tennis Tavolo.

“Con questa onorificenza l’organizzazione sportiva nazionale, oltre che attestare le tue capacità ed i risultati conseguiti in tale attività, desidera anche esprimerti profonda riconoscenza per la generosa collaborazione e l’impegno dedicati allo sport in tanti anni di servizio” con queste parole il presidente nazionale del Coni, Giovanni Malagò ha conferito all’arbitro leccese di Tennis Tavolo e vice presidente della Commissione nazionale arbitrale della Federazione Italiana Tennis Tavolo, Massimo De giorgi, la Stella di Bronzo al Merito Sportivo anno 2014 per la quarantennale attività nel settore arbitrale della federazione.

“Devo ringraziare il Comitato regionale pugliese della FITeT perchè questo è il risultato dell’impegno che il Comitato ha messo a sostegno della mia candidatura, io ho sempre ritenuto che tutti i riconoscimenti a qualsiasi livello e competenza che ricevono i tesserati di questa Regione (aumentati in modo esponenziale in questi ultimi anni), rappresentino il giusto riconoscimento per il lavoro che svolgiamo con impegno ed abnegazione, per questo nostro amatissimo sport” queste la parole di Massimo De Giorgi.

La Stella al Merito Sportivo è un’onorificenza del CONI con tre gradi: d’oro, d’argento o di bronzo. Viene concessa alla bandiera di un ente sportivo, a un dirigente o a personalità sportive straniere, che abbiano contribuito alla diffusione dell’attività agonistica. In particolare la Stella di bronzo al Merito Sportivo viene concessa per i 20 anni di attività per una società o per i 12 anni di attività per un dirigente.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.