Tempo di lettura: 1 minuto
Francesco Cosenza
Francesco Cosenza

LECCE – Brutta tegola per uno degli ultissimi arrivati in casa del Lecce, vale a dire il difensore Francesco Cosenza che ieri sera, durante la sfida di Coppa Italia di Cesena è uscito dal campo a causa della frattura scomposta della clavicola sinistra. Si tratta di un infortunio che terrà fuori dalla mischia l’ex calciatore della Pro Vercelli a lungo.

Mister Antonino Asta, insomma, sarà privo del centrale difensivo almeno per un paio di mesi. Per questo tipo di infortunio, infatti, le persone “normali” e non affette da altre patologie tornano alle normali attività entro 3 mesi dall’accaduto. In genere, il medico non scegli quasi mai di intervenire chirurgicamente per la frattura ad una clavicola, né ad ingessare il paziente, ma si limita ad applicare un tutore al braccio, una fasciatura che tenga il braccio attaccato al torace ed un bendaggio a forma di 8. Soltanto quando la frattura è completamente guarita, è possibile ritornare in modo sicuro a praticare l’attività sportiva.

Ecco la nota diramata dall’U.S. Lecce: “Il calciatore Francesco Cosenza, a seguito di uno scontro di gioco nella gara di ieri a Cesena, ha riportato, come da risultanze degli esami strumentali effettuati in mattinata (radiografia e tac), la frattura scomposta della clavicola sinistra”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.