Tempo di lettura: 1 minuto

Sticchi Damiani MCLECCE (di Pierpaolo Sergio) – La nuova dirigenza dell’U.S. Lecce è intenzionata ad applicare prezzi stracciati nella prossima stagione calcistica 2015/2016. Ad affermarlo è stato ieri sera l’avvocato Saverio Sticchi Damiani, durante i saluti nel primo Memorial dedicato alla memoria di Franco Jurlano e dei festeggiamenti per il trentennale della prima promozione in Serie A del club giallorosso. Il dirigente leccese, davanti ai tifosi accorsi sulle tribune ad applaudire i propri beniamini di un tempo, ha voluto anticipare che la società annuncerà nei prossimi giorni i prezzi degli abbonamenti e dei singoli tagliandi e che questi saranno notevolmente abbattuti rispetto al passato.

Lecce è una piazza importante che merita una degna cornice di pubblico. Praticheremo prezzi molto bassi per riportare la gente allo stadio. I dettagli saranno comunicati nei prossimi giorni“. Un’anticipazione accolta con un applauso scrosciante dagli spalti e che sembra andare incontro alle attese dei supporters giallorossi. È infatti un dato lampante quello che vede le presenze al “Via del Mare” in costante declino da circa un decennio. Un lento disamoramento legato anche alle vicende extracalcistiche del club salentino ed al mancato raggiungimento dell’obiettivo minimo dell’immeditao ritorno tra i Cadetti.

Oggi, a quel che Sticchi Damiani ha affermato, sembrano essere tornate l condizioni per riportare concretamente un  po’ di entusiasmo in più attorno al Lecce, ai suoi giocatori ed alla neo-dirigenza. Una sorta di operazione-simpatia non più legata (o, almeno, non solo…) all’ingaggio di elementi di gradimento ai tifosi come accaduto nelle recenti stagioni, ma alla ricostituzione di un feeling, si spera voncente, tra squadra e pubblico.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.