Tempo di lettura: 1 minuto

punto-interrogativo-590LECCE (di Massimiliano Cassone) – Da Piazza Mazzini non trapela nulla, il silenzio è diventato quasi imbarazzante, tutto tace ed i giorni passano inesorabilmente. Le ipotesi si accavallano mentre i tifosi attendono ogni giorno con qualche mugugno in più  mentre prende sempre più consistenza l’ipotesi Gigi De Canio. In città si è visto un altro allenatore, Mimmo Di Carlo, che, come ci hanno riferito i ben informati, alloggia in un “bed” nel centro storico da un paio di giorni. Sarà anche lui in vacanza così come Serse Cosmi, avvistato  per ben due volta nei pressi della sede giallorossa? Nell’attesa di capire e riuscire a stabilire dove inizia la fantasia e dove termina la speranza, il tecnico di Cassino, classe ’64, potrebbe essere un buon profilo per la panchina giallorossa. Allenatore grintoso ed apprezzato, pratica il 3-5-2 e per lui sarebbe un ritorno a Lecce, dove giocò nell’anno 1999-2000 collezionando solo 4 presenze ma lasciando un ottimo ricordo di sé nei tifosi. Nell’ultima stagione calcistica non è riuscito nell’impresa di salvare il Cesena che è retrocesso in serie B ed è stato sollevato dall’incarico.

Sarà oggi il giorno giusto o dovremo aspettare domani, oppure la prossima settimana?

Ricapitolando: Toscano, Mangia, Breda e Gautieri chiudono il cerchio insieme a De Canio, Cosmi e Di Carlo ed anche, notizia dell’ultima ora, l’esperto Foscarini. 

Continua così la danza  delle ipotesi in attesa di un comunicato stampa, di un cenno o perfino di un fischio dal palazzo della proprietà.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.