Tempo di lettura: 2 minuti

moLECCE (di Carmen Tommasi) – Da oggi si conclude la mia avventura nella redazione de leccezionale.it. Una bella, eccitante ed esaltante esperienza, in compagnia del nostro amato Lecce e dei miei colleghi e compagni di viaggio. Un progetto ed un giornale online nato quasi per gioco e poi diventato sorprendentemente “importante”, da noi coccolato, accarezzato e difeso gelosamente nella caotica routine dell’informazione quotidiana. Lascio perchè sento l’esigenza di ricaricare le batterie e di rinnovarmi professionalmente e mentalmente. Ringrazio chi mi è sempre stato vicino e chi mi ha supportata in questo percorso: chi ha accettato il mio essere pesante, spigolosa, testarda e puntigliosa sul lavoro ed anche chi ha sopportato le mie “bizze” ed i miei sbalzi d’umore a telecamere spente. Abbraccio calorosamente i miei (nostri) affezionati lettori e telespettatori, la chiave vincente del nostro lavoro e anche chi mi ha pesantemente criticata (perchè le critiche, se costruttive, sono ben accette). Saluto anche chi, vedendomi seduta su uno sgabello, mi ha giudicata per il mio solo essere donna, a volte “scosciata”, in un ambiente di uomini e lo ha fatto ancora prima di sentirmi parlare (magari anche di tattica). Spero di avervi fatto ricredere: altrimenti pazienza, anche perché io non mi sono assolutamente mai sentita fuori posto o fuori luogo. Quella di “lasciare” è stata una scelta infinitamente combattuta, ma intensamente pensata: so già che il mio lavoro mi mancherà tremendamente passate le 48 ore (forse le 24), ma nella vita, anche per chi come me vive di “pane e calcio”, bisogna avere il coraggio di scegliere e anche di cambiare rotta.

Ringrazio, infine, il mio direttore Pierpaolo Sergio che mi ha quotidianamente guidata e indirizzata nel modo e con il “giusto” tono, senza mai pronunciare una parola di troppo o con il tono sbagliato. Abbraccio il caro Massimiliano Cassone che ha, spesso e volentieri, saputo spegnere con dolcezza i miei malumori con la parola giusta al momento giusto e Silvia Famularo, collega-amica sempre attenta e premurosa. Saluto le nostre preziosissime “spalle” senza cui il progetto iniziale non sarebbe andato in porto: i redattori Gabriele De Pandis (preciso e paziente), Italo Aromolo (l’esperto dei “numeri”), Tommaso Micelli (sempre con l’idea nuova da sviluppare) ed il nostro puntuale fotografo Michel Caputo. La mia amica Gemma De Rosa (la nostra “commercialista”, la mia paziente confidente fuori e dentro gli studi televisivi), l’operatore Valerio Mattioli, Luca Cristofalo di Abakon e il dispobibile Paolo Pagliaro, l’editore del Gruppo “Mixer Media”, che ci ha ospitati negli studi di TeleSalento per “Leccezionale Tv”, programma condotto dalla nostra testata. Saluto Loredana Simion e le sue dolci amiche, perchè anche nel mondo del calcio (dov’è difficile e, a volte, anche un bene non legarsi, perchè il “calciomercato” poi separa violentemente i legami) si costruiscono dei bei rapporti. Se ho dimenticato qualcuno, il mio cuore non lo ha fatto e chi mi conosce lo sa bene.

Un abbraccio a tutti e Forza Lecce: il “sogno” continua, anche se da oggi sono ufficialmente svincolata!!!

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.