Tempo di lettura: 1 minuto

Wojtek Pankiewicz 1Dopo la conferenza di presentazione della nuova società cha inizia a guidare il nuovo corso del Lecce, Wojtek Pankiewicz, storico tifoso giallorosso e presidente di “Valori e Rinnovamento”, ha voluto esprimere, con un comunicato stampa che pubblichiamo integralmente, tutta la sua positività per un futuro in cui sogna un rilancio della sua squadra del cuore:

«Ho seguito la conferenza stampa. Si apre finalmente una nuova era! Si riaccende la speranza. Si riscaldano i cuori. Complimenti vivissimi al prof. Saverio Sticchi Damiani, il quale nelle trattative per il cambio di proprietà ha dimostrato in modo straordinario bravura professionale e passione sincera per la sua terra. Un grazie meritato va comunque espresso alla famiglia Tesoro. Due cose fondamentali da curare prioritariamente credo siano rilanciare il settore giovanile e riaccendere l’entusiasmo dei tifosi riportandoli ad affollare il Via del Mare, subito con un’appropriata campagna abbonamenti e poi, come si faceva una volta, portando i giocatori in visita nei comuni del Salento. Un punto,  condivido in modo particolare, di quanto dichiarato in questi giorni da Saverio Sticchi: “progetto territoriale e marchio che identifichi il Salento”, avvalorato dalla salentinità della cordata di imprenditori che egli guida. Proprio così, il Lecce deve diventare l’espressione dell’identità territoriale di un Salento nuovo, vivo, dinamico, creativo, che non chiede più l’elemosina a nessuno col cappello in mano, ma che segue un MODELLO DI SVILUPPO coerente con la sua vocazione territoriale. Un Lecce, insomma,  che sia davvero l’ESPRESSIONE DELL’IDENTITA’ TERRITORIALE di quel “SALENTO IDEALE” per il quale noi di “Valori e Rinnovamento”, ormai da tempo, siamo impegnati a batterci».

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.