Tempo di lettura: 1 minuto
Sticchi Damiani e Savino Tesoro
Saverio Sticchi Damiani e Savino Tesoro

LECCE (di Massimiliano Cassone) – Prosegue spedita verso il traguardo la trattativa tra la cordata coordinata dall’avvocato Saverio Sticchi Damiani e la società di Piazza Mazzini. Il noto professionista di Lecce, in modo certosino, sta operando nell’assoluto silenzio con l’unico intento di garantire alla squadra di cui è tifoso un futuro importante.

Sticchi Damiani lavora a fari spenti e possiamo dire anche col cellulare spento visto che non risponde a nessuno.

Dalle notizie che abbiamo raccolto l’affare dovrebbe concludersi la settimana prossima, tra giovedì e venerdì, lontano da Lecce, probabilmente a Roma.

800px-Stefano_Pessina_bluebackground
L’Ingegnere Stefano Pessina

Oltre agli imprenditori salentini con Enrico Tundo a capo (l’ipotesi che ci siano anche Corvino e Fenucci non è certa ma la voce circola), il nome di lusso che permetterebbe ai tifosi giallorossi di sognare è Stefano Pessina, l’Ingegnere Nucleare Italiano a capo di un impero farmaceutico, secondo il Forbes il 3° uomo più ricco d’Italia, il quale avrebbe individuato nella terra salentina l’oasi felice dove investire parte dei suoi capitali. Vero è che in questo momento bisogna soltanto aspettare.

In questi giorni il direttore Antonio Tesoro sta cercando di risolvere tutti i contratti più onerosi perché sembrerebbe che gli acquirenti abbiano un progetto nel quale rientrerebbero pochissimi calciatori dell’attuale rosa. E nella speranza che tutto vada per il verso giusto, e di chiudere quanto prima, le parti non rilasciano nessuna dichiarazione e nessuna smentita.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.