Tempo di lettura: 1 minuto

indexC’è caos in casa del Martina Franca dopo le dimissioni del presidente Muschio Schiavone. Le problematiche sembrano essere lo stadio e l’allargamento della società.  Nella conferenza stampa del diesse Martino Petrosino convocata ieri pomeriggio si è parlato proprio di questo:  “La sua è una decisione definitiva e anche per me, dopo sei anni, è una situazione difficile da affrontare. In prima battuta mi è venuta voglia di seguirlo -dice Petrosino- in questa scelta ma poi, per quello che abbiamo fatto sinora, non me la sono sentita di gettare tutto alle ortiche. Resto qui con gli altri collaboratori per senso di responsabilità verso la città e la tifoseria, per garantire un futuro a questa squadra”.

IL TURSI –Il Comune ha già in mano la bozza della convenzione da me stesso preparata: a carico dell’Amministrazione comunale vogliamo le spese ordinarie e straordinarie, perché il ‘Tursi’ è di loro proprietà. Dobbiamo valutare i tempi: se la convenzione deve passare per il Consiglio comunale è bene che s’inizi presto la discussione”.

L’ORGANIGRAMMA – “Confermo che ci sono stati incontri con alcuni imprenditori di fuori Martina e abbiamo registrato la volontà dell’avvocato Lippolis di darci una mano. Su questa questione, pur essendo fiducioso, non mi sbilancio finché non si firma il tutto dal notaio. Inoltre sto laborando per coinvolgere altre forze del tessuto socio-economico cittadino perché è giusto mantenere un legame col territorio”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.