Tempo di lettura: 1 minuto
11215223_10153211561728467_297188742_o
I tifosi presenti oggi al “Via del Mare”

LECCE (di Car. Tom.) – Musi lunghi, volti tesi, sguardi rivolti verso il basso ed una ripresa della preparazione per il Lecce di Alberto Bollini del tutto amara, dopo il 2-2 di sabato scorso in casa della Vigor Lamezia e la relativa mancata qualificazione agli spareggi play-off in quella che può essere definita una stagione del tutto fallimentare. Con una seduta pomeridiana al “Via del Mare”, nonostante la fine degli impegni ufficiali, alla presenza di una trentina di tifosi e tra l’indifferenza generale capitan Abbruzese e soci si sono allenati sul manto erboso dello stadio leccese sotto il sole e nel silenzio,  a tratti, quasi “assordante”.

“Via da Lecce”, “Andate a lavorare”, “Bollini, guardali guardali come corrono”: questi i pochi timidi “insulti”, quasi rassegnati, arrivati dagli spalti ai 10967307_10204395774266958_78225082_ocalciatori giallorossi durante la parte atletico e mentre lavoravano sotto la Curva Sud, senza la presenza di Fabrizio Miccoli che non si è visto in campo con il resto del gruppo e non era presente alla ripresa dei “lavori”. Era presente anche la Digos e la Polizia per vigilare il sereno svolgimento del lavoro della comitiva salentina, in caso di contestazione nei confronti squadra.

Domani altro allenamento al mattino, alle ore 10.00, al “Via del Mare” e sempre a porte aperte.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.