Tempo di lettura: 1 minuto
lecce aversa esultanza
Il Lecce domenica a Melfi in trasferta

LECCE (di Car. Tom.) – Il Lecce per assicurarsi un posto in paradiso chiamato ormai terza o quarta piazza, con la promozione diretta sfuggita da tempo, dovrà dare il massimo nelle ultime cinque gare da qui alla fine del campionato. Alla fine della stagione regolamentare la terza in classifica accederà ai play-off diretti, così come le due migliori quarte dei tre gironi. I giallorossi per conquistare l’obiettivo devono passare prima per la non facile trasferta di Melfi di domenica 12 aprile alle ore 14:30, poi ci saranno i due derby contro il Foggia (il 19 aprile alle ore 16:00), altra pretendente ai play-off, ed il Martina Franca. Quest’ultima ha anche una gara da recuperare con la Casertana (il match si giocherà mercoledì prossimo, 15 di aprile) e potrebbe non aver più nulla da chiedere alla stagione, quando ospiterà allo stadio “Tursi” la comitiva giallorossa di mister Alberto Bollini. A chiudere il percorso di Papini e soci saranno poi le gare contro l’Ischia Isolaverde allo stadio “Via del Mare” e quella con la Vigor Lamezia ancora in trasferta. Il calendario per la comitiva salentina sembra in discesa, ma occhio a non sottovalutare gli avversari: in Lega Pro, e non solo lì, non esistono partite facili e gli ultimi due campionati e mezzo del Lecce lo dimostrano. Guai, quindi, a sottovalutare l’avversario; piedi per terra e massimo impegno perchè, si sa, l’imprevisto è sempre dietro l’angolo.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.