Tempo di lettura: 2 minuti

lllllLECCE – Grande successo ieri sera, ma anche mertedì, al Teatro Paisiello per la “Bisbetica Domata” con il tutto esaurito e gli applausi scroscianti a fine spettacolo. Una storia che sembra così lontana negli anni, ma che è allo stesso tempo estremamente contemporanea. Continua così la stagione teatrale del Comune di Lecce, organizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese della Factory Compagnia Transadriatica che ha recitato in prima nazionale l’opera di William Shakespeare nella traduzione e adattamento di Francesco Niccolini per la regia di Tonio De Nitto con Dario Cadei, Ippolito Chiarello, Angela De Gaetano, Franco Ferrante, Antonio Guadalupi, Filippo Paolasini, Luca Pastore, Fabio Tinella. La compagnia salentina ritorna, quindi, ad affrontare Shakespeare dopo le felici prove del “Sogno di una notte di mezza estate” e di “Romeo e Giulietta”, insistendo ancora una volta su una lettura corale e visionaria dove la musica e la rima concorrono a restituirci una sorta di opera buffa, caustica e comicamente nera.

LA TRAMA – Si tratta della storia di Caterina, di sua sorella Bianca e di un intero villaggio. Questa è la storia di un villaggio che ha ferito e svenduto un bene prezioso. Questa è una storia che avrebbe potuto essere una favola. Caterina l’inadeguata, la non allineata è la pazza per questo villaggio. Dietro di lei, spigolosa ma pura e vera, un mondo di mercimoni, di padri calcolatori, di figlie in vendita, di capricci lontani dall’amore, di burattinai e burattini non destinati a vivere l’amore, ma a contrattualizzarlo. Ma Caterina non sta a questo gioco e come in una fiaba aspetta, pur non mostrando di volerlo, un liberatore, un nuovo inizio che suo malgrado potrà costarle molto più di quanto immagini. Ed ecco che la commedia si fa favola nera, grottesca, più contemporanea forse, nel cinico addomesticamento che non è molto diverso dallo spietato soccombere. “Ma mi vuole bene, mi vuole bene”: lei piange e  con queste parole si chiude il sipario…

INFO:
Teatro Paisiello – Lecce
Ingresso 8/10/12/15 euro
Replica di mercoledì 25 marzo fuori abbonamento
Info e prevendite 0832246517 – teatropaisiello@gmail.com.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.