Tempo di lettura: 1 minuto
tre
Scuffia, Di Chiara e Lepore firmano gli autografi

LECCE (di Carmen Tommasi) – Sguardi attenti e svegli, sorrisi spontanei, curiosità accesa, tanta voglia di calcio giocato e di diventare, forse, un giorno dei calciatori professionisti: si è svolto  con  entusiasmo il nuovo appuntamento “Visita allo stadio” organizzato da Passione Lecce”. Il tour all’interno del “Via del Mare” che oggi ha avuto come protagonisti i tifosi giallorossi dell’Oratorio della Parrocchia Maria SS. Assunta di Cavallino. dueL’obiettivo dell’iniziativa, che si è potuta portare a termine solo grazie alla disponibilità e il benestare dell’U.S. Lecce, è quello di far conoscere ai “fortunati” di turno da vicino e con una lente d’ ingrandimento lo stadio “Via del Mare”, in cui la propria squadra del cuore disputa le gare casalinghe. I baby supporter hanno potuto osservare l’interno e l’esterno dello stadio leccese, compresa la sala stampa, il manto erboso, l’area spogliaotoi, la palestra e per finire c’è stata anche la possibilità per i piccoli presenti di intervistare i propri beniamini.

L’incontro è stato coordinato con vivacità ed entusiasmo dal giornalista Ludovico Malorgio, a cui erano presenti come ospiti d’eccezione il centrocampista Franco Lepore, il terzino Gianluca Di Chiara, il portiere Tommaso Scuffia e il sempre presente team manager Francesco Lillo, così come Angelica De Mitri, la responsabile della biglietteria.

I visitatori si sono calati alla perfezione e con il sorriso sulle labbra nella parte di esperti e curiosi giornalisti e hanno incalzato i tre calciatori giallorossi con simpatiche domande a cui i tesserati dell’U.S. Lecce hanno risposto con serietà e anche con un pizzico di umorismo.

Qui di seguito il servizio con le interviste realizzato proprio all’interno del “Via del Mare”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.