Tempo di lettura: 1 minuto
Salvi Foggia
Stefano Salvi, centrocampista U.S. Lecce

LECCE (di Car. Tom.) – Una prestazione convincente tutta impegno e corsa per Stefano Salvi che tira un sospiro di sollievo, dopo i tre punti conquistati dal Lecce con il Savoia al “Via del Mare” e spera che questo sia solo l’inizio di altre partite importanti: “Oggi era importante e fondamentale vincere e credo che la nostra sia stata una vittoria arrivata -spiega il centrocampista romano classe ’87- con ampio merito in una gara che potevamo chiudere anche con qualche gol in più”.

REGGIO ARCHIVIATA – Il k.o. contro la Reggina è stato duro da digerire: “Con i tre punti conquistati oggi abbiamo dato una risposta fondamentale nel far capire di aver superato la brutta figuraccia fatta nella gara precedente con la Reggina. Credo che oggi contro i torresi nella vittoria la nuova metodologia del mister abbia influito, ma ciò che forse ha avuto la meglio è stata la nostra voglia di reagire alla sconfitta con i calabresi. Se in questo gruppo siamo tutti quasi al 100 per cento per noi è tutto più facile, serviva una vittoria ed è arrivata. I complimenti del mister a tutti i centrocampisti? Fanno piacere. Anche perchè per me, dopo un mese e mezzo in cui sono stato fermo per l’infotunio al ginocchio, non è stato facile riprendermi ma ora va sempre meglio…”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.