Tempo di lettura: 2 minuti
della rocca gol
Luigi Della Rocca esulta nel suo unico gol stagionale in campionato col Barletta

LECCE – Inizia a muoversi qualcosa in casa Lecce sul fronte calciomercato in entrata e in uscita. La punta di diamante dell’attacco giallorosso Davide Moscardelli, 6 gol in 18 presenze, rimarrà nel Salento (anche se l’ex Bologna era nel mirino del Carpi nei giorni scorsi dal Carpi) e sarà il punto di riferimento del reparto avanzato salentino, molto probabilimente in tandem con capitan Fabrizio Miccoli (anche l’attaccante di San Donato sembra aver deciso di continuare l’avventura, almeno fino a giugno, nella sua squadra del cuore). Con Gigi Della Rocca che, invece, potrebbe trasferirsi al Pavia; il 30enne attaccante brindisino, 1 rete in 18 gettoni, viene da un girone d’andata con più bassi che alti e nel corso delle gare l’ex Cremonese ha perso il posto da titolare. Marco Rosafio, con l’arrivo di Dino Pagliari a cui l’ex Viareggio sembra piacere molto, potrebbe anche restare, ma l’ala sinistra è corteggiata, e non poco, dalla Pistoiese e alla fine nonostante gli apprezzamenti del neo tecnico marchigiano il 20enne potrebbe accasarsi in prestito in Toscana. Sono da valutare, invece, le situazioni di Alessandro Carrozza e di Abdou Doumbia, entrambi con alle spalle un girone d’andata più che deludente e non è detto che il loro futuro sia ancora giallorosso.

roberto-insigne
Roberto Insigne, attaccante Reggina

IN ARRIVO – Il talentuoso Roberto Insigne, classe ’94, sembra essere uno dei più accreditati candidati a sbarcare nel Salento: il forte attaccante napoletano della Reggina è corteggiato da numerosi club di terza serie, ma il diesse Antonio Tesoro potrebbe avere la meglio e portare in giallorosso il calciatore. Sembra che la società di Piazza Mazzini abbia fatto anche un sondaggio per accaparrarsi l’esterno sinistro Pietro Arcidiacono e la 27enne punta centrale Adriano Montalto, entrambi in grande spolvero in questa prima parte di stagione con la maglia del Martina Franca. In mediana, invece, potrebbe arrivare il baby regista del Cittadella Antonio Palma: giocatore dai piedi buoni, veloce e grintoso che potrebbe essere la punta diamante nel 4-4-2 del mister di Macerata e che potrebbe giocarsi un posto da titolare con l’esperto brasiliano Filipe Gomes Ribeiro, anche perchè quest’ultimo, arrivato con il calciomercato estivo in prestito dal Perugia, nel girone d’andata non ha reso come doveva. 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.