Tempo di lettura: 1 minuto

10799322_10203747497060433_2047326300_nLECCE (di Carmen Tommmasi) – Ormai Gabriel Sacilotto è l’uomo in più in casa Lecce, quello della provvidenza. Il centrocampista brasiliano, oggi, col Cosenza ha regalato il gol vittoria, una prestazione importante e di sacrificio a favore del gruppo: “Sono contentissimo per aver fatto gol, ma soprattutto per i tre punti. Eravamo scesi in campo -spiega il mediano,classe ’83, alla seconda marcatura stagionale- con un solo obiettivo, quello di dare continuità di vittorie dopo quella di Salerno e ci siamo riusciti”.

VITTORIA IMPORTANTE – Tre punti d’oro per il morale e la classifica: “Alla fine anche se abbiamo sofferto un po’ le marcature del Cosenza abbiamo vinto e ci godiamo questo momento. Il gol? Miccoli mi ha dato una palla fantastica e sono riuscito a buttarla dentro. Se la mia rete nasce da uno schema provato in allenamento? Stiamo provando diverse soluzioni, appena ho visto Fabrizio sono andato sul secondo palo e la palla mi è arrivata nel momento giusto per fare gol”, conclude “Saci” che, a fine partita, aveva sotto la maglia ufficiale la scritta: “Gesù ti amo”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.