Tempo di lettura: 1 minuto
s negro
Salvatore Negro

LECCE – Il presidente del Gruppo regionale Udc, Salvatore Negro, ieri sera ha partecipato alla fiaccolata in ricordo delle vittime della strada 275 Maglie Leuca e per esprimere tutta la sua vicinanza agli amministratori che da anni aspettano i fondi necessari per mettere in sicurezza quella strada.

“Non si può relegare il sud Salento tra le zone sottosviluppate del Paese. Se i lavori della 275 non partono, il Governo Renzi deve pensare a commissariare quest’opera dalla cui realizzazione dipende lo sviluppo del territorio e la sicurezza di migliaia di cittadini che ogni giorno percorrono quella strada”. Afferma Negro, poi continua – “Uno Stato che si dice “moderno” come l’Italia non può giustificare con vicende burocratiche e lungaggini giudiziarie la mancata realizzazione di un’opera strategica come la Maglie-Leuca che rappresenterebbe il volano di un territorio già meta di migliaia di turisti ogni anno. Oggi attendiamo di sapere quali sono le intenzioni dell’Anas dopo la sentenza del Consiglio di Stato e l’ultimatum del Governo. SS 275Ma è impensabile che un finanziamento di tale portata si perda a causa della tortuosità della burocrazia. Il sud Salento non può più fare a meno di tale opera: in gioco c’è anche la sicurezza e la vita di migliaia di automobilisti – conclude – Ecco perché invitiamo il presidente Renzi a porre mano a tali questioni e a commissariare tutte quelle opere come la Maglie Leuca dalla cui realizzazione dipende il futuro e lo sviluppo dell’intero Paese”. 

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.