Tempo di lettura: 1 minuto

10748715_10203723940391531_1697573068_nLECCE (Car. Tom.) – “Credo che alla fine la qualificazione siamo riusciti a guadagnarla sul campo e ho avuto delle buone risposte da chi ha giocato”: così il tecnico del Matera, Gaetano Auteri, commenta a caldo il passaggio del turno in Coppa Italia di Lega Pro della sua squadra ai danni del Lecce di Franco Lerda solo dopo i calci di rigore.

I COMPLIMENTI  Una partita giocata con un ampio turnover e con calciatori molto giovani : “Con tanti ragazzini in campo ci siamo comportati a dovere e ho tratto buoni indizi per il futuro. Dico bravo a Di Noia, Mazzarani e Giacomini, ma non solo a loro. La partita ce la siamo giocata e complessivamente in campo abbiamo fatto bene, anche perché abbiamo giocato senza sudditanza psicologica contro un Lecce con giocatori più esperti di noi. Abbiamo disputato una gara con lo spirito giusto e abbiamo passato il turno”, conclude soddisfatto l’allenatore della squadra della “Città dei Sassi”.

 

 

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.