Tempo di lettura: 2 minuti

Bee Volley LecceLECCE (di Pierpaolo Sergio) – Se i risultati sportivi saranno pari all’entusiasmo mostrato nella presentazione ufficiale della Bee Volley Lecce, neonata associazione sportiva dilettantistica, il futuro non potrà che esser roseo per il gruppo di giocatori, giocatrici e dirigenti che si sono imbarcati in un’avventura all’insegna dell’amicizia e della sana passione. La Bee Volley si appresta a disputare la sua prima stagione nel panorama pallavolistico salentino di Seconda Divisione, ma l’impegno non impensierisce affatto i componenti della società, ma li stimola a volersi misurare al più presto con gli avversari.

Occorrerà mordere il freno per un altro mese e mezzo e poi il parquet sarà il giudice inappellabile delle reali ambizioni e potenzialità delle “api” già pronte a pungere metaforicamente chiunque incontreranno sul proprio cammino.

Ieri sera, si è tenuto a Lecce il battesimo della squadra salentina, anzi è più corretto parlare al plurale, ossia di squadre, dal momento che ai nastri di partenza ci saranno una formazione maschile, una femminile ed un’altra che si misurerà nei tornei amatoriali CSI.

E non finisce qui. Proprio per dimostrare che si tratta di un progetto dalle basi solide, la Bee Volley avrà anche una scuola di pallavolo per ragazzi, il minivolley che si prefigge di invogliare ad indossare maglietta e pantaloncini anche ai più piccoli che si affacciano alla pratica sportiva.

logo Bee Volley LecceTanta passione e tante ore sottratte alla quotidianità ed alle famiglie (per chi ne ha già una) non rappresentano certo un ostacolo per l’affiatato ad agguerrito gruppo di belle speranze che, tra allenamenti e gare in casa o in trasferta, deve purtroppo fare i conti con la cronica penuria di impianti sportivi presenti in città e nel Salento in generale, anche se tale problematica non costituisce affatto un handicap e la situazione si avvia a soluzione.

Nel noto locale Tennent’s Grill, main sponsor della squadra, sono stati illustrati staff dirigenziale, organigramma ed atleti, la maglietta  da gioco ovviamente giallo-nera, come pure è stato mostrato in anteprima assoluta il simpatico logo del sodalizio. Quindi si è poi proceduto al tradizionale taglio della torta beneaugurante perché, è ovvio, ogni realtà che muove i primi passi tra mille difficoltà ha bisogno di un “in bocca al lupo” speciale.

Nel video, le interviste ai protagonisti di questo sogno divenuto ormai realtà e chiamato Bee Volley ed agli ospiti presenti alla cerimonia:

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.