Tempo di lettura: 3 minuti
UtopiciCarrozzo1giornata
Utopici Carrozzo

LECCE – Nel tennistavolo il tempo dei duri allenamenti settimanali, dei tornei di preparazione e delle riunioni tecniche è finito. Ricomincia il campionato ed è la prima di campionato per l’Utopia Sport 2 che milita in Serie D/2 – Girone F. Gli Utopici conquistano subito tra le mura amiche i primi due mattoncini a disposizione, contro un avversario tanto ostico quanto giovane: il Tennistavolo Salento Lecce che si presenta nella palestra di via Belice, a Lecce, con una formazione piuttosto insolita.

Luciano Nocita è il veterano a supporto dei due giovanissimi Stefano Colella e Davide Nocita. Di contro, l’Utopia presenta una formazione piena zeppa di ragazzi: Matteo Luci e Giorgio Toma rappresentano i due acquisti del mercato estivo, prelevati all’ O.M.D.P Tennistavolo Nardò, che proprio lo scorso anno ha disputato il suo ultimo campionato di serie D/1. Giacomo Turco ed il capitano Simone Carrozzo rappresentano il resto della squadra.

Pronti-via, è subito la formazione di casa a conquistare il primo punto, con Giacomo Turco che batte Colella per 3-0. Nel secondo incontro, Simone Carrozzo sfida Davide Nocita; i tagli del salentino sono poca cosa rispetto all’esperienza dell’utopico, bissando il risultato precedente (3-0).

Gli atleti del presidente Turco si portano ben presto sul 4-0, dapprima con Matteo Luci che vince con non poche difficoltà contro Luciano Nocita per 3-1 e poi con Giorgio Toma vincente contro Stefano Colella, che nulla può contro la puntinata dell’ex neretino. Nella quinta partita, Giacomo Turco avrebbe l’opportunità di chiudere il match, ma si lascia ipnotizzare per 3-1 da Luciano Nocita, vincendo e mettendolo in difficoltà solo nel primo set. A chiudere la partita è Matteo Luci che con un perentorio 3-0 batte Davide Nocita, consegnando all’Utopia la prima vittoria del campionato. I ragazzi capitanati da Carrozzo, affronteranno sabato prossimo la seconda formazione del Tennistavolo Salento.

Utopia Red
Utopia Red

Utopici Fox e Red, lo sport tra amici Il derby d’inizio campionato a Pisignano, è giusto quello che ci vuole per una partenza “soft” dopo ore e ore di allenamento. A sfidarsi le due squadre più originali di casa Utopia Sport, la squadra Fox con la famiglia Volpe impegnata sin dai primi incontri e la squadra Red che sfoggia in perfetta concordanza col nome, pantaloncini e maglia blu. Alla fine dell’incontro, vincono i Red per 5-0, ma quello che più conta e il divertimento. L’incontro si è svolto nell’ex scuola elementare di Pisignano. Per molti questo derby è stato la prima patita in campionato. Nella squadra Fox primo esordio in campionato per Sara Volpe e Simona Morano. A giocare con l’entusiasmo delle prime partite anche Andrea Volpe, nonostante alcune partite giocate nel precedente campionato. Per i Red prima partita per Pierpaolo Provenzano, appassionato fin da piccolo, è ritornato a impugnare la cara racchetta. A vincere è stata soprattutto l’esperienza, con gli atleti consolidati dal precedente campionato: Fabrizio Corvino, Luca Cassatella e Antonio Martino. Il risultato dell’incontro non ha molta importanza, quanto l’impegno. La prima partita 3-0 per Martino contro Sara Volpe, Provenzano gioca contro Volpe Andrea e vince 3-1, Cassatella vince contro Morano. All’incontro partecipa anche Anna Grazia Turco, perde 3-1 contro un grintoso Corvino. A terminare, Sara gioca la sua seconda partita contro Cassatella.

Oltre le transenne dell’area di gioco, la tifoseria della casa a incitare da entrambe le parti, a batter le mani a ogni scambio giocato bene, a incoraggiare sugli sbagli e a sorridere sulle difficoltà.

I prossimi appuntamenti, sperando in una tifoseria sempre più numerosa, sono per sabato 18 ottobre nella sede del TT Salento, quando giocheranno in trasferta gli Utopici di Carrozzo (ore 17:30) e l’Utopia Fox (ore 15:00). L’Utopia Red gioca invece in casa contro il Fidelitas D di Galatina la domenica successiva alle 10:00.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.