Tempo di lettura: 1 minuto

Il settimo turno si è aperto venerdì con Casertana-Matera terminata 1-0. Salernitana e Benevento rallentano, ma restano sempre in vetta nel girone C di Lega Pro dopo le prime sette giornate. I granata devono accontentarsi di un punto nella trasferta di Foggia, mentre i giallorossi si mordono le mani per aver dilapidato il doppio vantaggio sul campo del Melfi, che approfitta dell’uomo in più e mette a segno una rocambolesca rimonta in zona Cesarini. Al secondo posto si confermano Catanzaro, Casertana, Lupa Roma e Juve Stabia: le prime tre sfruttano il fattore campo superando rispettivamente Aversa Normanna, Matera e Barletta, mentre le vespe pungono sul campo della Paganese: uno stop decisivo per le sorti del tecnico Stefano Cuoghi, esonerato dal club biancostellato.

I RISULTATI:

Casertana-Matera 1-0

Catanzaro-Aversa

Normanna 2-0

Foggia-Salernitana 1-1

Lupa Roma-Barletta 2-0

Martina Franca-Vigor Lamezia 1-2

Melfi-Benevento 2-2

Messina-Lecce 3-1

PaganeseJuve Stabia 0-1

Reggina-Cosenza 3-0

Savoia-Ischia 1-1.

LA CLASSIFICA:

Benevento, Salernitana 15 punti

Casertana, Catanzaro, Juve Stabia, Lupa Roma 14

Matera, Vigor Lamezia 12

Lecce 11

Barletta, Reggina 8

Messina, Ischia, Savoia, Foggia 7

Melfi 5

Paganese 4

Aversa Normanna, Cosenza 3

Martina Franca 2

Foggia –  1 di penalizzazione.

IL PROSSIMO TURNO:

Aversa Normanna-Melfi sabato ore 18,00

Barletta-Benevento sabato ore 20,45

Cosenza-Paganese sabato ore 17,00

Ischia Isolaverde-Foggia sabato ore 15,00

Juve Stabia-Messina sabato ore 20,30

Lecce-Casertana sabato ore 14,30

Lupa Roma-Martina Franca domenica ore 14,30 stadio “Q. Ricci”Aprilia

Matera-Reggina sabato ore 19,30

Salernitana-Savoia sabato ore 16,00

Vigor Lamezia-Catanzaro sabato ore 16,00.

 

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.