Tempo di lettura: 2 minuti

JpegLECCE (di M.Cassone) – Sotto lo sguardo attento del Presidente Savino Tesoro e del Direttore Sportivo Antonio Tesoro, i giallorossi hanno lavorato per circa 100 minuti sul terreno amico del Via del Mare.

Miccoli si è aggiunto al gruppo che sta lavorando in differenziato, e cioè Bogliacino, Vinetot, Abruzzese e Diniz (che comunque oggi ha corso a ritmo abbastanza sostenuto a bordo campo). Il “Romario del Salento” ha risentito di un leggero affaticamento muscolare e quindi, per sicurezza, ha lavorato quasi tutto il tempo in palestra. Buone notizie invece per Dario D’Ambrosio che è rientrato in gruppo dopo il bruttissimo infortunio subito nel marzo scorso, a Viareggio contro l’ex squadra di Lucarelli. L’ex Lumezzane ha disputato anche la partitella a campo ridotto. Presenti all’allenamento i Berretti Giordano Quarta, Emanuele Chiriatti e Samuele Parlati.
Il mister di Fossano dopo la prima fase di allenamento fisico utile per il riscaldamento, ha dato ampio spazio al “pallone”.
Prima ha fatto svolgere degli esercizi tattici bastati sulle tecniche d’attacco con cui vuole aggredire gli avversari e ha schierato la squadra col 4-2-4: Caglioni, Mannini a destra, Lopez a sinistra, Carini (poi Sacilotto) e Martinez centrali, col blocco dei due centrocampisti Papini e Filipe Gomes (poi Salvi), e in avanti una linea di quattro bocche di fuoco formata da Lepore (poi Carrozza) a destra, Doumbia a sinistra e Moascardelli con Della Rocca avanti.

Al termine di questa esercitazione ha fatto consegnare le casacche e ha distribuito così gli uomini, dando il via a mezz’ora di partitella a campo ridotto:

arancioni (4-2-4): Caglioni; Mannini, Martinez, Sacilotto, Lopez; Salvi, Papini; Lepore, Moscardelli, Della Rocca e Doumbia in avanti.
Blu, con una linea difensiva insolita a cinque: Chironi, Donida, Quarta, D’Ambrosio e Rullo; Chiriatti, Parlati, Filipe Gomes, Carrozza e Rosafio. Due tempi da 15 minuti l’uno, durante i quali Lerda ha ruotato gli interpreti.

Al fischio finale, l’allenatore, prima di mandare tutti sotto la doccia, ha parlato ai calciatori, seduti a centrocampo nel classico cerchio. Il lavoro di avvicinamento alla trasferta di Messina proseguirà domani mattina alle 10 a porte chiuse; subito dopo pranzo e partenza per la Sicilia.

 

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.