Tempo di lettura: 2 minuti

y7MXCPjobbP7FXx+ODuydY=--Prevenire è meglio che curare e Sisal lo sa bene. Oltre 12 milioni di consumatori, 40 mila punti vendita, 493 servizi fruibili sette giorni su sette, 87 partner tra le più grandi aziende italiane e internazionali fanno parte proprio di Sisal,  gruppo leader nel gioco. Un settore delicato che richiede una particolare attenzione nei confronti della collettività: è per questo che, ogni anno, il gruppo rendiconta e programma tutte le attività di responsabilità sociale attraverso un documento, per fissare i valori che guidano i comportamenti di business dell’azienda. Cura e rispetto dei consumatori, attenzione alla diversità delle persone, responsabilità ed eccellenza sono i capisaldi di Sisal secondo il Rapporto Sociale 2013, quinta edizione del rendiconto.

“Facciamo parte di associazioni internazionali che hanno definito dei protocolli volti a due obiettivi principali: prevenire il fenomeno del gioco in eccesso e evitare che i minori possano giocare”, ha spiegato Simonetta Consiglio, direttore marketing e comunicazione Sisal. “Per far questo abbiamo attivato otto aree di attività che vanno dalla ricerca sul tema della dipendenza alla formazione del personale, dalle regole di controllo e disciplina in tema di comunicazione commerciale alle norme di tutela e prevenzione sul gioco online. Abbiamo anche attivato un servizio di assistenza per i giocatori problematici e le loro famiglie insieme con altri operatori del settore”.

Nuovi valori, nuove vision e mission non impediscono al gruppo di mantenere viva l’attenzione sulle problematiche che il gioco può generare, attraverso le linee guida del rapporto annuale ma anche attraverso progetti sul territorio e collaborazioni internazionali. Del resto, per l’amministratore delegato Emilio Petrone un’azienda può considerarsi sana e solida solo se ha responsabilità nei confronti dei propri dipendenti, degli stakeholders e del mercato: “Abbiamo continuato ad investire nella promozione di una cultura di gioco consapevole ed equilibrato – ha affermato durante la presentazione del documento, a Roma – estendendo all’intera offerta di gioco le certificazioni internazionali European Lotteries e World Lottery Association in tema di gioco responsabile”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.