Tempo di lettura: 2 minuti

Savoia-Lecce probabili formazioniLECCE (di Carmen Tommasi) – Quattro punti in classifica per i padroni di casa e sette per gli ospiti: Savoia e Lecce arrivano alla quinta giornata di campionato del girone C di Lega Pro Unica con l’accesa voglia, per motivi e obiettivi diversi, di fare risultato pieno nell’infrasettimanale che andrà in scena questa sera sul sintetico dello stadio “Alfredo Giraud”.

Mister Maurizio Bucaro è pronto a confermare anche nella sfida contro i giallorossi il 3-5-2 con il quale il suo Savoia ha sbancato il campo dell’Aversa Normanna, disposizione favorita sul 4-3-3 delle prime due esibizioni stagionali. Davanti a Santurro, Laezza sarà il centrale di un reparto difensivo a tre con ai lati Rinaldi e Checcucci, più quotato di poco rispetto alla riproposizione di Di Nunzio. Dani Verruschi e Sergio Sabatino saranno gli esterni di centrocampo, a vocazione prettamente difensiva ma pronti a regalare qualche scorribanda alle fasce oplontine. Il play Calzi, all’esordio stagionale domenica scorsa, dirigerà poi un centrocampo insidioso con Malaccari e Gallo a dar una continua sostanza. In avanti, l’ex Cipriani (come il secondo portiere, Raffaele Grangnaniello) farà coppia con Scarpa, giocatore insidioso sul quale faranno leva le ripartenze dei biancoscudati.

Chini
Giacomo Chini

Lo squalificato Franco Lerda, sostituito in panchina dal vice Giacomo Chini, recupera in extremis la “freccia” Abdou Doumbia (l’ex Parma aveva accusato dei crampi nei minuti finali dell’ultima gara casalinga di venerdì scorso contro la Reggina) e il regista Filipe Gomes (il brasiliano era stato tenuto a riposo precauzionale per un problema al retto sempre nel match contro i calabresi), ma dovrà fare ancora a meno degli infortunati Diniz, D’Ambrosio, Vinetot e Bogliacino, oltre allo squalificato Lepore. Fiducia dal primo minuto al 4-4-2 che in fase di possesso si trasforma in un 4-2-4 a spiccata propensione offensiva. Confermatissima la linea difensiva a quattro con Caglioni tra i pali, Martinez dirottato a destra, Sacilotto e Abruzzese i due centrali e a sinistra il solito Lopez. A destra in mediana potrebbe giocare Mannini dal 1’ ed a sinistra Carrozza, posizione in cui il tornante  gallipolino si trova a pennello, al posto di Doumbia che non è al top e potrebbe anche non essere rischiato dall’inizio in vista nel prossimo impegno ravvicinato di campionato di sabato sera con la Paganese. In avanti dovrebbe partire titolare la coppia Della Rocca-Miccoli che così ha ben fatto contro la squadra di mister Ciccio Cozza.

Le probabili formazioni:

SAVOIA (3-5-2): Santurro; Rinaldi, Laezza, Checcucci; Cremaschi, Malaccari, Calzi, Gallo, Sabatino; Cipriani, Scarpa. A disposizione: Gragnaniello, Di Nunzio, Sevieri, Sanseverino, Del Sorbo, Corsetti, D’Appolonia. Allenatore: Maurizio Bucaro.

LECCE (4-4-2): Caglioni; Martinez, Sacilotto, Abruzzese, Lopez; Mannini, Papini, Salvi, Carrozza; Della Rocca, Miccoli. A disposizione: Chironi, Donida, Carini, Rosafio, Filipe Gomes, Doumbia, Moscardelli. Allenatore: Giacomo Chini (Franco Lerda squalificato).

ARBITRO Niccolò Pagliardini della sezione di Arezzo.

STADIO “Alfredo Giraud” di Torre Annunziata, fischio d’inizio ore 20:30.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.