Tempo di lettura: 1 minuto

Dario D'ambrosioLECCE – (di Car. Tom.) – C’è più di un elemento importante in casa Lecce su cui il tecnico Franco Lerda non ha potuto contare in queste prime importanti tre partite di campionato e a cui dovrà ancora rinunciare per tempi più o meno lunghi. Continuano a seguire, infatti, un programma di lavoro personalizzato il terzino destro Dario D’Ambrosio (l’ex Lumezzane, dopo l’operazione alla caviglia destra per l’infortunio del marzo scorso nella gara di ritorno col Viareggio, dovrebbe ritornare a disposizione del tecnico giallorosso per la seconda settimana di ottobre. Al momento, il giocatore lavora agli ordini di Francesco Negro, il responsabile del recupero infortunati, e pian piano dovrebbe aggregarsi al resto gruppo), Mariano Bogliacino (trauma contusivo-distorsivo alla caviglia sinistra: il trequartista uruguaiano è in attesa di sottoporsi alla risonanza magnetica per valutare i tempi di recupero), Kevin Vinetot (l’ex Crotone lavora ancora in differenziato a causa di una lesione muscolare alla coscia sinistra subita sul finire dello scorso campionato e anche lui, come il compagno di squadra Bogliacino, nelle prossime ore si sottoporrà a risonanza magnetica) e Marcus Diniz (il brasiliano si porta dietro dalle ultime partite della passata stagione una fastidiosa metatarsalgia al piede destro che terrà lontano il difensore ex Milan per almeno altri 40 giorni dal rettangolo verde). A questi, si aggiunge alla lista degli indisponibili lo squalificato Franco Lepore, per gli ormai noti fatti del derby “farsa” Salernitana-Nocerina, che tornerà a disposizione dell’ex Toro dopo il 29 settembre.

 

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.