Tempo di lettura: 3 minuti

Savino e Antonio TesoroLECCE (di Carmen Tommasi) – Mancano ormai pochissime ore alla chiusura della lunga sessione del calcio-mercato estivo, iniziato lo scorso 2 luglio e che chiuderà i battenti oggi alle 23:00. Il diesse Antonio Tesoro è al lavoro a Milano per completare le ultime trattative ufficiali in uscita ed in entrata per il Lecce. Alla vigilia del match perso 2-1, a sorpresa, al “Quinto Ricci” di Aprilia contro la neopromossa Lupa Roma, il tecnico Franco Lerda aveva dichiarato: “Mercato chiuso? No, manca ancora qualcosa e fino al 1 settembre vedremo cosa succederà. Lo sa anche la società. Cosa serve? Non ne voglio parlare alla vigilia di una partita importante”, spiegava in breve l’ex Toro.

IN USCITAMax Benassi è con le valigie pronte ormai da tempo e la firma con la Sampdoria per il portiere di Trivigliano, classe ’81, sembra vicinissima. Il club blucerchiato punta ad avere l’ex portiere di Reggina e Juve Stabia in prestito, ma la società di Piazza Mazzini vorrebbe cedere a titolo definitivo il giocatore legato al Lecce fino al giugno 2017. La Sampdoria vorrebbe girare due giovani in prestito in giallorosso, ma Tesoro junior chiede l’acquisto a titolo definitivo di entrambi. Ledian Memushaj, il giorno della presentazione della squadra giallorossa nella festosa Piazza Sant’Oronzo, è stato presentato ed applaudito insieme a Miccoli e soci, ma l’esperto centrocampista albanese potrebbe lasciare il Salento. Il giocatore di Valona, classe ’86, piace a diversi club di Serie B, quali Carpi, Pescara e Modena, ma quest’ultimo sembra in pole per accaparrarsene il cartellino del giocatore (9 i gol messi a segno nello scorso campionato con la maglia dei carpigiani) ed ora in fase di recupero dall’infortunio al legamento crociato anteriore del ginocchio. I tifosi, però, sperano e sognano di rivedere ”Memu” in giallorosso per la prossima stagione e, alla fine, il mediano potrebbe anche restare. Mariano Bogliacino piace, e non poco, al Martina Franca, così come il suo connazionale Nicolas Amodio; per l’esperto trequartista uruguaiano il club tarantino si è mosso in maniera concreta. La sensazione è che alla fine, però, l’ex Napoli rimanga in giallorosso. Sembra invece conclusa l’avventura in giallorosso di Gilberto Martinez: il centrale difensivo costaricano, classe ’79 ed ex Brescia, è corteggiato da alcuni club esteri e dallo stesso Martina. L’acquisto dello svincolato Filippo Carini ha aperto ancora di più le porte per l’addio definitivo di “El Tuma” al Lecce.

IN ENTRATA – Potrebbe arrivare alla corte di Franco Lerda l’attaccante Fabio Mazzeo. Il calciatore, nato a Salerno, 31 anni, ha fatto sapere di apprezzare la destinazione salentina, ma su di lui ci sono anche altre società. Non è da sottovalutare  la pista con un doppio affare sull’asse Perugia-Lecce, con Filipe Gomes e Mazzeo in giallorosso. Anche il salentino Maikol Negro del Latina sembrava ad un passo dal Lecce: l’ala sinistra, classe ’88, gradirebbe con entusiasmo la destinazione nella sua terra d’origine, ma in extremis si è inserita  la Salernitana nella trattativa.

Questi i nomi “caldi”, ma si sa tutte le sorprese che il calciomercato può riservare e non è detto che, Tesoro jr. non regali delle altre gradite novità al tecnico di Fossano ed ai tifosi giallorossi. Magari anche un mediano dai piedi buoni, bravo nel costruire e nel dettare i tempi del gioco. Non resta, quindi, che aspettare che la giostra si fermi a vedere cosa accadrà.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.