Tempo di lettura: 1 minuto

Tesoro-PerroneLECCE – Abbiamo onestamente perso il conto tra repliche, controrepliche, risposte e contro-risposte nella questione rifacimento del manto erboso del “Via del Mare” tra il sindaco di Lecce, Paolo Perrone ed il presidente dell’U.S. Lecce, Savino Tesoro. A sole due ore dalla conferenza stampa indetta dal numero uno del club giallorosso, arriva la sua ennesima risposta all’esternazione del primo cittadino leccese che aveva rifiutato il faccia a faccia davanti alla stampa cui era stato invitato dal presidente del sodalizio salentino. Perrone aveva parlato di “stile leccese” e rifiuto di “duelli rusticani”.

Ecco l’ennesimo rilancio di Savino Tesoro su quanto pubblicato dal sindaco Perrone ieri sera sul proprio profilo facebook:

“Quelli che il sindaco chiama duelli rusticani in piazza sono l’esercizio della democrazia che si avvale del dibattito e del confronto per stabilire la verità. Non mi piacciono le persone che lanciano la pietra – mancando pubblicamente di rispetto con accuse pesanti come quella di voler approfittare di un evento per rifare a spese del Comune il manto erboso dello stadio già rovinato per poi nascondere la mano, appellandosi ad un presunto STILE LECCESE. Non credo che i Leccesi si identifichino in persone che danno la loro parola per poi rimangiarsela. Questo, caro Perrone, non è lo stile Leccese, ma mancanza di stile”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.