Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Nella pesante querelle sul manto erboso dello stadio “Via del Mare interviene anche il consigliere regionale Saverio Congedo, il quale non condivide assolutamente la presa di posizione del presidente Savino Tesoro nei confronti del sindaco Paolo Perrone e si augura una diversa gestione dell’U.S. Lecce per il prossimo futuro: “Sulla vicenda del manto erboso del Via del Mare meravigliano le prese di posizione di Savino Tesoro, così pretestuose da sembrare decisamente sospette. Mi chiedo allora quale sia il reale obiettivo della proprietà giallorossa ed è un quesito che mi pongo non tanto da politico quanto da tifoso pagante e praticante, praticamente da sempre. E’ il caso di ricordare – dichiara Congedo – che la famiglia Tesoro ha ricevuto un’accoglienza a Lecce che non ha avuto la fortuna di ricevere altrove, forse anche migliore della sua Spinazzola. Mi auguro adesso che le puntuali osservazioni del sindaco Perrone chiudano la polemica e che ci si possa concentrare sulle sorti sportive del Lecce, che con una gestione e una programmazione migliori deve poter aspirare più concretamente ai palcoscenici che merita. Lo merita il Lecce, lo merita il territorio, lo merita una tifoseria che nonostante le vicissitudini di questi anni ha dimostrato di avere i giallorossi nel cuore”, conclude Congedo.

 

 

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.