Tempo di lettura: 2 minuti

SQUINZANO (di M. Cassone) – Archiviata senza nessun problema la sconfitta contro lo Spezia, i giallorossi, dopo due giorni di permesso, si sono ritrovati questo pomeriggio al Comunale di Squinzano per ricominciare la preparazione in vista della prima gara di campionato contro la Lupa Roma in programma ad Aprilia domenica 31 agosto alle ore 12:30.

Unico assente di questa prima giornata di lavoro settimanale è stato Papini; oggi, il centrocampista romano dopo il risentimento muscolare di sabato accusato nel riscaldamento prima della gara, si è sottoposto a degli esami strumentali che hanno escluso qualsiasi tipo di problema.

Moscardelli in gruppoHanno lavorato in differenziato con Negro i difensori Vinetot, Diniz e D’Ambrosio ed il centrocampista albanese Memushaj.

Miccoli ha iniziato a camminare e poi a correre a bordo campo, finendo il suo allenamento in palestra; il capitano sembra in recupero dopo l’elongazione al retto femorale della coscia sinistra patita nella gara interna contro il Foligno.

I portieri Bleve, Chironi, Petrachi e Benassi si sono allenati con Vergallo, mentre Caglioni prosegue il suo lavoro personalizzato.

Dopo il solito ed oramai noto colloquio a bordo campo col generale Franco Lerda, i ragazzi si sono impegnati in un lavoro atletico con Redavid. Al termine di queste esercitazioni, il mister di Fossano ha comandato dei movimenti con la palla prima di schierare gli effettivi a disposizione in due squadre, dando vita alla classica partitella a campo ridotto.

Da una parte c’erano i calciatori con la pettorina arancione e cioè Bleve, Kalombo, Martinez, Chirizzi,  Lopez, Carrozza, Bogliacino, Salvi, Doumbia, Della Rocca e Moscardelli; dall’altra in maglietta bianca ha schierato Chironi, Donida, Brunetti, Amodio, Rullo, Cicerello, Lepore, Solazzo, Rosafio, Gaetani e Persano.

Lerda ha chiesto giocate di prima e velocità di manovra, e i suoi calciatori hanno dato vita ad un buona prestazione, sono apparsi in ottima forma W. Lopez (autore di un bel gol di esterno sinistro), Doumbia e Lepore anche se tutti sembrano abbastanza in “palla” e pronti a mettere il coltello tra i denti per affrontare gli avversari. Molto positivi, come sempre, i giovani, sia gli oramai soliti noti Chironi, Cicerello e Persano, che Gaetani, Solazzo e Chirizzi.

Al termine della partita i calciatori hanno continuato con Redavid  facendo degli esercizi basati sulla corsa e hanno terminato con lo stretching.

Nel caldo pomeriggio in cui potevano rimanere al mare, circa un centinaio di tifosi non hanno fatto mancare l’affetto e la presenza ai propri beniamini. E come sempre, al termine, mentre i calciatori abbandonavano la struttura sportiva, l’entusiasmo dei tifosi, in particolare dei più piccoli è salito, e allora si è chiuso tra sorrisi, foto e selfie, sfumati nei bellissimi colori del tramonto salentino.

Domani i giallorossi saranno impegnati in una doppia seduta, al mattino al Via del Mare alle ore 9:30 in una seduta atletica e alle 17:30 si ritorna a Squinzano a calciare il pallone.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.