Tempo di lettura: 1 minuto

soLECCE (di Car. Tom.) – È felice di essere un giocatore del Lecce, soddisfatto per l’accoglienza dei tifosi e perennemente con il sorriso stampato sulle labbra. L’arrivo più apprezzato e atteso dalla piazza giallorossa, Davide Moscardelli, è pronto per la sua nuova avventura nel Salento, sempre con la battuta pronta che fa sorridere e ben sperare in attesa di un campionato nella nuova Lega Unica che si preannuncia ostico e combattuto. Lo sa bene l’esperto attaccante di Mons, classe ’80, idolo indiscusso dei tifosi del Bologna: “Sono già amato dai tifosi del Lecce ancora prima di giocare? Beh, speriamo di esserlo anche dopo essere sceso in campo (scherza, ndr). Mi fa piacere essere fermato per strada con entusiasmo dai nostri tifosi, ma non vedo l’ora di giocare per far vedere quello che so fare. Ho parlato con la mia famiglia – spiega bomber “Mosca” – ci ho messo un po’ per convincerla e poi ho subito firmato (sorride, ndr). Mister Franco Lerda mi ha fatto una buonissima impressione ed è uno a cui piace lavorare. Lecce è una sfida importante per me e sono felice di essere qui. Se taglio la barba in caso di Serie B? Questa domanda non la volevo, ma me la aspettavo: diciamo che la accorcio o magari la faccio giallorossa, ne parliamo più avanti...”

Qui di seguito il video con le dichiarazioni del neo-acquisto giallorosso, svincolato dal Bologna, nella presentazione di oggi al “Via del Mare” alla presenza del diesse Antonio Tesoro.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.