Tempo di lettura: 1 minuto
Stano
Stano, Camilli e D’Oria

LECCE – La Svicat Rugby ASD si regala (a titolo temporaneo) un nuovo flanker, è Giuseppe Stano, un terza linea proveniente dal Rugby Union Santeramo. Lo presenta soddisfatto il Direttore Generale Fabrizio Camilli:Credo che Giuseppe Stano saprà scrivere pagine importanti di rugby come è giusto che sia per tutte quelle persone che privilegiano i fatti alle parole. Sono sicuro che sarà in condizione di tradurre sul campo gli insegnamenti di quel maestro di rugby che è Gert Peens”.

A fare da eco al D.G. ci pensa Paolo D’Oria, il capitano dei Leoni Verdi, che accoglie così il nuovo compagno: “Sono certo che farà sicuramente bene e darà sicuramente una mano a raggiungere il nostro obiettivo”.

Giuseppe Stano, dopo la rituale stretta di mano col capitano e con il patron, nonché D.G. della Svicat, ha pronunciato le sue prime parole da atleta del sodalizio salentino: “Per me è una nuova esperienza; qui realizzo un sogno. Credo fermamente nella crescita della Puglia e darò il massimo per questa maglia”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.