Tempo di lettura: 1 minuto

W. LopezLECCE (di Carmen Tommasi) – Vuole il Lecce, desidera restare e si sente parte del gruppo. Walter Lopez non ha dubbi su quel che sogna per il suo futuro, il rinnovo del contratto con la maglia dell’U.S. Lecce. Città in cui il terzino sinistro uruguaiano, 29 anni il prossimo 15 ottobre, insieme alla moglie e ai suoi due piccoli figli si trova alla perfezione. Il giocatore sosterrà nei prossimi giorni le visite mediche con la comitiva giallorossa a Leverano presso il “Centro Provinciale di Medicina dello Sport” e poi partirà in ritiro, il prossimo 19 luglio, alla volta di Saint Vincent in Valle d’Aosta col resto del gruppo.

L’ex Peñarol piace al Catanzaro di mister Moriero in Lega Pro, ma anche al Trapani in serie B, ma lui ha come priorità la maglia giallorossa. “Mi sento parte integrante del gruppo, l’ho detto al mister e anche al direttore, inizio ad allenarmi con i miei compagni, non vedo l’ora, e poi si vedrà…”: queste le parole del giocatore – 2.090 minuti giocati e 2 gol nella passata stagione- svincolato dal 30 giugno scorso.

Venerdì è previsto l’incontro milanese tra il diesse Antonio Tesoro e Pablo Betancourt, procuratore del difensore: il tecnico piemontese spera che resti e i tifosi lo stesso, ma ora il problema maggiore resta quello di trovare l’accordo sull’ingaggio per trattenere uno degli elementi che più ha ben figurato nella passata stagione e pilastro della difesa. Le parti potrebbero, quindi, riavvicinarsi e mettere nero su bianco la permanenza del giocatore in giallorosso: nel frattempo “El Zurdo” si gode gli ultimi bagni salentini con la famiglia, tra Torre dell’Orso e Gallipoli, e sabato sera partirà in ritiro alla corte di Franco Lerda.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.