Tempo di lettura: 1 minuto

Rullo vs PontederaLECCE (di Car. Tom.) – Immensa e sentita voglia di restare ancora a Lecce e di indossare la tanto amata maglia giallorossa: è questo il desiderio del terzino sinistro giallorosso, Erminio Rullo. Il difensore napoletano, classe ’84, da ieri svincolato dichiara senza mezzi termini la volontà di voler continuare la sua avventura in giallorosso: Lecce ormai è casa mia e la mia intenzione è quella di restare ancora qui. Quando arriverà il rinnovo? Non so ancora nulla, aspetto una chiamata. Io uomo spogliatoio? Fa piacere sentirsi dire queste cose, anche dal mister e dai compagni. La delusione di Frosinone resta alta -spiega il giocatore intervenuto in diretta telefonica nella trasmissione “Leccezionale Mondiale“-  e io penso ancora, a volte, a quel palo colpito al Matusa da Beretta. Ora, però, bisogna solo pensare a ripartire competitivi e prima possibile. Si sta puntando sullo zoccolo duro dell’anno scorso e questo è sicuramente un bene”.

Abdou Doumbia ora è tutto del Lecce e questa anche per l’ex Napoli è davvero una bella notizia: Dudù nel Lecce è felice sia professionalmente, che personalmente. E’ un ragazzo ed un giocatore dalle grandi doti che in questo campionato è stato sfortunato in fase realizzativa, quanti pali ha preso? (scherza, ndr)”.

Infine, una battuta sui Mondiali di calcio 2014: “Mi piace molto la Colombia e spero che arrivi in finale. L’eliminazione dell’Italia? Sinceramente non mi aspettavo che gli azzurri uscissero così presto, bisogna rinnovare, ripartendo dai giovani. Zdenek Zeman al Cagliari? Sono molto contento per il mister, il mio maestro, anche perchè lui mi ha portato alla ribalta nel calcio che conta“. 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.