Tempo di lettura: 1 minuto

Caglioni, leccezionale.itLECCE (di Carmen Tommasi) – Sistemare il reparto arretrato a partire dalla questione portiere: è questo uno degli obiettivi primari del diesse del Lecce, Antonio Tesoro. Tra i pali si punterà ancora sul numero uno di Seriate, Nicholas Caglioni ben voluto dal tecnico Franco Lerda. L’estremo difensore giallorosso, classe ’83, è pronto al rinnovo e la firma dell’ex Crotone (annuale più opzione per il secondo) potrebbe arrivare nei prossimi giorni. Inoltre, bisognerà trovare una sistemazione adeguata per Max Benassi, quest’ultimo è sotto contratto con il club di Piazza Mazzini fino al 2017 ed è ritornato nel Salento per fine prestito. L’ex Milan Filippo Perucchini, ormai tutto del Lecce, verrà girato in prestito altrove per esaudire il comprensibile desiderio del calciatore di giocare.

I punti di forza della linea a quattro giallorossa saranno gli esperti difensori centrali Gilberto Martinez e Giuseppe Abruzzese, entrambi sotto contratto, e nei prossimi giorni si potrebbero riavere, ancora in prestito, il francese Kevin Vinetot e il brasiliano Marcus Diniz (per entrambi bisognerà vedersela con Genoa e Milan, ma non ci dovrebbero essere grossi ostacoli). Rimane alla corte del tecnico di Fossano anche l’ex Lumezzane Dario D’Ambrosio (in fase di recupero dal brutto infortunio alla caviglia) e sempre sull’out destro potrebbe restare ancora nel Salento il 26enne terzino di Sanarica Simone Sales, 14 presenze nella passata stagione e con il desiderio di continuare la sua avventura con la maglia del Lecce. In entrata, invece, potrebbe arrivare il difensore centrale Daniele Celiento (19 anni), che dopo un campionato importante con il Viareggio potrebbe accasarsi in giallorosso.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.