Tempo di lettura: 1 minuto

Pinocchio-1-550x340Anche le favole, come la famiglia e la scuola, fanno crescere i più piccoli. Non tutte, però,e hanno lo stesso effetto sui bambini quando si vuole insegnare loro a dire la verità ed essere onesti. I racconti con un personaggio principale onesto e un finale positivo sembrano avere maggiore impatto positivo sui piccoli rispetto ad altri, come Pinocchio, in cui le bugie sono troppe anche se ne enfatizzano i risvolti negativi. Questo quanto emerge da una ricerca dell’Università  di Toronto pubblicata sulla rivista Psychological Science.

Gli studiosi hanno analizzato il comportamento di 268 bambini, tutti di età compresa tra i 3 e i 7 anni: i piccoli sono stati lasciati a giocare in gruppo in una stanza in compagnia di un adulto, che poi per una piccola frazione di tempo si è allontanato raccomandando loro di non prendere un gioco posizionato sul tavolo.

Al suo rientro sono state lette delle storie (tra le quali Pinocchio di Collodi e la Lepre e la Tartaruga di Esopo) e poi è chiesto ai piccoli se avevano preso o meno il giocattolo. La veridicità delle loro affermazioni è stata poi verificata grazie alle immagini di una telecamera, ed è risultato che chi tra i bambini aveva ascoltato Pinocchio risultava meno propenso a dire la verità. “Il nostro studio evidenzia i risultati positivi dell’onestà e’ più efficace che focalizzarsi sulle conseguenze negative della disonestà” spiega il professor Kang Lee, autore principale dello studio.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.