Tempo di lettura: 1 minuto

Salento GialloRosso vetrinaLECCE – Tutti all’arrembaggio! Sembra proprio che i tifosi del Lecce smanino per accaparrarsi un biglietto ed un posto sui pullman in partenza in carovana dal Foro Boario, domani mattina, per seguire la trasferta della formazione giallorossa in quel di Frosinone.

Non che si tratti di un’abnormità, sia chiaro; la sfida mette in palio, infatti, la promozione in Serie B, ma la cronica e spasmodica attesa dell’ultimo minuto per decidersi se andare o meno al seguito della propria squadra del cuore arriva a fiaccare la pazienza di chi, col Lecce e per il Lecce, ci lavora tutto l’anno…

E così, sulla pagina Facebook del Centro di Coordinamento di Salento GialloRosso, stamattina sono state postate alcune fotografie dei comunicati affissi sulla vetrina del locale che si trova in Viale della Libertà, per ricordare agli sbadati o ignari supporters a caccia di tagliandi e conseguente “passaggio” per essere presenti allo stadio “Matusa” che la struttura non è abilitata all’emissione di biglietti per le partite che si giochino lontano dal “Via del Mare“.

Salento GialloRosso vetrina 2Nelle didascalie pubblicate si legge testualmente: “Messaggi… telefonate… adesioni… prenotazioni… pullman 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7: e basta… Pronto? Una domanda: scusate, ma voi fate i biglietti? NO! Posso venire a fare il biglietto da voi? NO! Passo prima da voi faccio il biglietto e poi prenoto il posto,posso? NO! E poi, alla fine, tutto ESAURITO e… PURU NUI… e adesso siamo quasi pronti per questo viaggio sperando di riprenderci quello che meritiAMO “.

Sarà, appunto, che si agisca per sbadataggine, sarà che c’è più di qualcuno che ha poca dimestichezza con la routine dell’acquisto dei tagliandi, tant’è che il personale che si trova all’interno della struttura è letteralmente subissato da continue telefonate o richieste de visu tanto da aver deciso di affiggere quegli avvisi e risparmiarsi le spiegazioni di rito…

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.