Tempo di lettura: 2 minuti

Berretti gioiaLECCE (di G. De Pandis) – L’ultimo weekend di passione per conquistare il campionato “Berretti” e in più per regalarsi tante soddisfazioni dopo una stagione partita fin troppo in sordina, vissuta tra lo scetticismo generale sull’immensa qualità di un gruppo dotato tecnicamente ed umanamente.

La cavalcata trionfale della “Berretti” dell’U.S. Lecce, dominatrice incontrastata del girone E del campionato, arriva al momento della verità, secco ed inappellabile: la truppa dei Pasculli-Boys questa sera si metterà in viaggio per raggiungere Vercelli, sede delle final four del campionato di categoria. In Piemonte saranno impegnate in gare secche dal 5 all’8 giugno, oltre al Lecce, le squadre “Berretti” di Ascoli, Cremonese e Albinoleffe.

L’atto finale, in programma domenica alle 16:00 allo stadio “Piola”, designerà la squadra vincitrice del titolo nazionale: in queste secche partite delle final four, in caso di parità al 90’, saranno previsti regolari tempi supplementari di 15’ l’uno con conseguenti calci di rigori in caso di ulteriore parità.

Berretti gioia 2Le avversarie– Il primo ostacolo verso il sogno tricolore dei Pasculli-Boys sarà rappresentato dall’Ascoli, avversario della “Berretti” giallorossa nel secondo match delle final four: la partita tra i salentini ed il “Picchio” si disputerà venerdì alle ore 17:30 allo stadio di Vercelli, dopo la prima semifinale tra Cremonese ed Albinoleffe, in programma alle ore 14:30 sempre all’impianto vercellese. L’Ascoli ha spadroneggiato nel Girone D, finendo il campionato in testa con 62 punti (dieci di vantaggio sulla seconda Ternana) e laureandosi miglior attacco e miglior difesa del raggruppamento. I bianconeri marchigiani hanno poi proseguito la loro cavalcata verso le final four regolando il Vicenza agli Ottavi e l’Ischia ai Quarti. Le altre due pretendenti al titolo, Albinoleffe e Cremonese, hanno superato rispettivamente negli Ottavi e nei Quarti Prato e Virtus Entella per i bergamaschi ed il Mantova e SudTirol per i grigiorossi.

Gruppo al gran completo- Mister Pedro Pablo Pasculli ha deciso di chiamare l’intero gruppo a sua disposizione per l’importante appuntamento con la storia per il Settore giovanile della società di Piazza Mazzini. Tra i 24 convocati del tecnico argentino figura anche Luigi Stefanì, bomber in pianta stabile della formazione “Allievi” guidata da mister Walter Monaco, anch’essa pronta ad affrontare le fasi finali del campionato di competenza, in programma a Chianciano Terme (Siena) dal 20 al 26 giugno prossimi.

I convocati di mister Pasculli per le final four di Vercelli:

  • Portieri: Carrieri, Chironi, Petrarca, Spinelli.
  • Difensori: Cassano, Castellana, Chirizzi, Fersini, Morello, Potenza, Risolo, Versienti.
  • Centrocampisti: Cicerello, Guadalupi, Monaco, Montinaro, Moriero, Parlati, Rotunno.
  • Attaccanti: Gaetani, Luca, Persano, Sindaco, Stefanì.
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.