Tempo di lettura: 1 minuto

foto cuore èNOVOLI (di Massimiliano Cassone) – “Conosco una sola razza: quella umana”, è con questo pensiero di Albert Einstein che vogliamo sintetizzare la serata organizzata dal giornale web Paisemiu.com, giovedì 29 maggio, presso il Teatro Comunale di Novoli dal titolo “Casa è dove batte il cuore”.

La “bomboniera” della cittadina della Fòcara è stata il crocevia dell’incontro di diverse culture e realtà; si è parlato di immigrazione, di problematiche socio ambientali legate al cambiamento di vita, di ambiente, di abitudini e la ritrosia riscontrata il più delle volte in chi deve accogliere.

Una bella serata caratterizzata oltre che dalle esperienze raccontane dagli stessi protagonisti, anche da due intermezzi musicali: nel primo si è esibita la statuaria artista senegalese Africamina Diouf, nel secondo ha cantato Cosimo Ricciato accompagnato al pianoforte da Dalila Arnesano, entrambi allievi della scuola di Musica Harmonium di Novoli.

Hanno moderato la serata i redattori di Paisemiu.com, Maria Rosaria Greco e Fabio La Grua che hanno ideato e coordinato l’organizzazione dell’intero l’evento.

Nel corso della serata c’è stato inoltre l’intervento della Professoressa Rossana De Luca, docente CTP ed esperta in Sociologia delle migrazioni e delle Culture.

Ecco il servizio realizzato da Leccezionale.it sull’evento novolese:

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.